scheda quid  - plus | home | allegati | audio | 14 Lingue | 360 asset | visite sito 45766


voce: kalachakra


pranayamarespiro in yoga in qigong e nejang (33) come è il dì di san Bartolomeo, tale sarà tutto autunno  | foto indionesia | audio | nejang_pranayama_9step.mp4 | qigong_respiro-aprichiudi_pangming.mp4 | anime_srimataji_nirmaladevi.mp4 |musica 01_Guru-yogananda.mp3

(): 1 quid censiti


33:come è il dì di san Bartolomeo, tale sarà tutto autunno: YOGA Patanjali पतञ्जलि, filosofia Samkhya, un di 6 percorsi, darsana Induismo, scopo yoga e samkhya, umano liberare, da sofferto samsara, Patanjali a narrare: scrive Yoga Sutra, espone 1 tecnica, a superare stati, ordinari di coscienza, in soggettivo samadhi, arriva la moksa, o liberazion graduali; inizia dieta-piante, x acquisire siddhi, yoga mantra e danze, e lavoro kundalini, scrive 196 sutra, Raja yoga dei mistici, brevi frasi memoria, urdu aforismi. Yoga sutra 4 pada, Samadhi 51 sutra, yoga è inibizione, di processi vritti, nirodha vritti citta, sospende giudizi, ritorna pulita, buddhi rigenera citti. Vritti è vortice, di ordinaria citta, trascinata da pensiero, e + sensazioni, controllo padronanza, unione costanza, affranca da samsara, respiro di jnana: jnana gnosi isvara, sommo sadguru, guida yogi a samadhi, penetra radice, di propria coscienza, fuor intelligenza. Yoga astanga parte, da presa coscienza, dolore e illusione, avidya o ignoranza, disgusto attaccamento, ego paura morte, percorso samadhi, 8 fasi aprono porte: disciplin yama niyama, creano purezza, poi asana posizioni, e ritmo pranayama, ritrazione dei sensi, detta pratyhara, concentra dharana, e medita in dhyana; se Pavanmukta-asana, libera tensioni, scioglie articolazioni, con asana del Leone, sfiamma gola e vocale, poi fa Cammello, Cicogna e Farfalla, Candela aratro bello; inspira espira naso, durante ritenzione, riempi addome basso, quadra respirazione, bastrika mula banda, eguaglian 4 tempi, puraka e kumbaka, rechaka e vuoto senti; insegui meditando, 1 oggetto sostegno, reale o immaginato, al fine rapimento, congiunge samadhi, con oggetto amato, a ottenere moksa, canto Shirdi innato: fisso fuoco oggetto, ombelico naso cuore, o musa dispositivo, samadhi chiude tutti, stimoli esterior, savitarka 3 guna, nirvitarka astension, ti liberi da oggetto, vuota meditazion. India fisiologia, vortici dei Chakra, rotanti con diverso, colore e qualità, come buca di acqua, o ruote vasai, convogliano energia, ai nadi-meridiani: nadi e nodi chakra, realizzano rete, divergono tra loro, x numero e legami, Ida Pingala e Susumna, sono amrita-nadi, cosciente tuo respiro, sale pian astrali; respiri completi, inducono abbandono, di maschere persona, riportano al sè, dove senti coscienza, di esistere che, vibra nel centro, ananda risultato, onda immaginale, scorre nel sangue, ossigen caricare, surplus di corrente, vita sa mutare, ogni cella in qi, da etere spinale; respiro diviene, atto mentale primo, unendosi a psiche, libido orgone, inspiro lento sole, espiro blu aurora, in zone qi carenti, lavoro circolare, concentro far vibrare, mia corren vitale: concentra tale forza, porta vibrazione, trasferisci onda, con immaginazione, soffio porta num, aria muta ed esce, ritmo vibra e porta, anandamide corrente. |SAHASRARA se aperto, unisce universo, bes guardiano Drago, orgoglio e vanità, AJNA ode e vede, bes maya e dipendenza, VISHUDDA se aperto, padroneggia fretta. ANAHATA se aperto, amore intero in sè, bes guardiano Ego, avido e misantro. MANIPURA laborioso, benesser materiale, bes guardiano Nero, 1 poter desiderare. SVADHISTANA aperto, armonia sentimenti, bes Tentatore, lussuria con scherzi. MULADHARA aperto, coraggio gioia piena, bes guardiano Grigio, depressa debolezza. Se corpo collettivo, è Vijnanamaya kosha, corpo mentale, è Mano-maya kosha, Corpo num vitale, è Prano-maya kosha, infine Corpo carne, è Anna-maya kosha. |Paramahansa Yogananda, accede fratellanza, rosacroce filo d'oro, in Yogoda Satsanga, rivel che comprensione, è il bene più prezioso, è la vista interiore, facoltà intuitiva, permette comprensione, di sé e situazioni, a modificare azioni; medita quotidiano, su Divina resilienza, affermando suo potere, impassibile a fragore, dei mondi che crollano, ancorati a Dio coscienza, affrontiamo sfide vita, da devoti solitari, e isolati tuttavia, molte unite volontà, creano il satsanga, comunione in Verità, che modifica o crea, un ambiente nuovo, self-realizzazione. Yogananda scrive libro, suo personale samadhi, Coscienza Cosmica vissuta, quando stava a Puri, insieme al suo Maestro, Swami Sri Yukteswar, da cui ebbe disciplina, insegnamenti di uno Yogi. |NEJANG yoga nasce, in Tibet thanka e muri, attorno al trecento, 24 esercizi, raccolti in libricino, da Buton Rinchen Drup, uno yogi tibetano, siddha e santo realizzato, astrologo e architetto, abate storico e insegnante, estrae da vari testi, produce un manoscritto, per aiutar sadhana, di futur generazioni, in tantra Kalachakra, riduce a 5 tappe, le 8 yoga Astanga, nate in 900, Mysore città indiana. Nejang venne ripreso, da Nida Chenagtsang, dottore nato in Amdro, formato in Lhasa scuola, per alleviar problemi, di vita quotidiana, in modo assai gentile, pulir canali e punti, a concentrar risorse, per far pellegrinaggi, in terre interne tantra, descrive ogni esercizio, che reca benefici, a sottil Vajira corpo, e far spirito elevare, nel viaggio celestiale. Vajrayana scuola, insegna triade bona, corpo parola e psiche, energia della parola, a dipingere paesaggi, narrati per la mente, per spirito trovare, a crear comunicare. Se traumi in nostri corpi, nascon dai veleni, causati da ignoranza, Marigpa in tibetano, malcomprension natura, del sè e della realtà, causa sofferenza, Buddha questo insegna, discorso influenza psiche, la fà felice o triste, curar parola e vento, a mezzo del respiro, sboccar canali e punti, per ritrovare casa, a nos coscienza umana. Ogni esercizio è ponte, a santi luoghi Vajra, cioè monade diamante, detto Dorjè nel Tibet, natura di ogni cose, cioè spazio potenziale, che può dar vita a tutto. Tsa Loong e Thiglè, son canali venti e gocce, che creano corpo Vajra, riflesso in tuo giardino, i tre canali principali, ida pingala e susumna, destro sinistro e centrale, roma kyangma e uma, li chiami in tibetano: Roma destro è solare, colr rosso visualizza, Kyangma sinistro è lunare, bianco immaginare, inizian da narici, scendono al navel, riunendosi al centrale, neutro blu appare, inizia da corona, fino al genitale. Hatha yoga unisce, ha destro e tha sinistro, nei 5 chakra ruote, Khorlo in tibetano, Cuore ha 8 petali, blu ruota di equilibro, Gola raddoppia, color rosso è chakra gioia, Navel è color giallo, 64 petali-canali, è ruota manifestazione, mentre primo e radice, han 32 petali, bianco a somma testa, chakra di ananda, il radice è color verde, chakra che sostiene ananda, quando la dakini ascende. Nyida kajor vuol dire, sole e luna uniti, i due poli di natura, armonizzati dentro e fuori, se i canali son scassati, da mentali afflizioni, con Nejang puoi ripulire, num ritorna a circolare. Colori e numero dei chakra, varian da testo a testo, da praticante a praticante, Nejang ne vede cinque, impilati sul canal centrale, Testa Gola e Cuore centro, Navel e Genitali, connessi a 5 elementi, terra vento fogo agua e spazio, che se malati son veleni, necessari da curare, per eter far fluire; dove va coscienza, sem in tibetano, guida loom vettura, su strade ovver canali, quando sem pilota, trova strada rotta, va in stress da congestione, finchè traffico si scioglie, dalla stagnazione. Loong-sem sulle strade, è unione num-coscienza, che giunge a destinazione, via respiro ritenzione, assieme fisici esercizi, Yogananda usava il cigno, i tibetani usan cavallo, per trottare nei canali, combinando movimento, a respiro e immaginazio, per produrre Tummo fuoco, e addestrare la coscienza, per accedere Vijnana, con candela arpa ed arco. Bumpachen esercizio, è respiro ritenzione, per mutare i venti karma, dentro i venti di saggezza, digerire le esperienze, percezioni ed emozioni, nel canal centrale unito, a gocce non-binarie, succession di gocce bindu, thiglè in Vajra anatomia. Far ghirlanda di thiglè, ovvero gocce blu di orgone, reca buddha ananda gioia: Karmamudra è un kamasutra, yoga tantrico sessuale, che scalda e benedice, una pratica di coppa, con partner sia reale, o in lucido sognare, immago visualizza, oppure rimembrare: se Astanga fa cessare, Drup fa trasfomare, energia alimenta yoga, con gocce nostro amare, respiro in ritenzione, guida qi sessuale. Tsa e Loong e Thiglè, bilanciano la psiche, allineando tutti i corpi, che in bwiti sono nove, yoga aiuta casa, a restare un focolare. il pellegrino viaggia, le 24 tappe, nel corpo oppure in orto, fa identico rituale, esplora suo mandala, vajra immaginale, incontra le Dakini, e riceve insegnamenti, su Kailash monte astrale, ne invoca protezione, a mezzo del rosario, per gli esseri senzienti, umani preservare. nejang_pranayama_9step.mp4 qigong_respiro-aprichiudi_pangming.mp4audio
||Hunyuan è reagire, diventare come il Dao, Tiaoshen controlla forma, nel rilassare il corpo, mantenendo una posizione, o muovendolo in certo modo, a raggiungere uno stato, di naturale circolazione, senza rallenti o ristagni. Qigong è quotidiano, riprogramma la postura, di schemi corporei, stabilendo nuovi assi, direzioni movimento, impressi nella vita, con tecniche apertura, di lombare e Mìngmén 命門, GV4 Porta del mandato, 命 mìng è vita e fato, ordinare e comandare, assegnare un titolo e tirar fuori, eduscere 令 lìng usando la bocca 口kǒu, 门 門mén è entrata apertura e cancello, una doppia 户 hù è porta nel punto depressione tra L2 ed L3, stesso livello di ombelico, Shenque CV8 dantian, che unisce i due punti. Ming Men connesso ai Reni, luogo in cui inizia vita, passaggio dal Cielo, Anteriore al Posteriore, dove conserva Jing, energia di Hunyuanqì, bagaglio in dote a ogni umano, dato dai genitori e astri, sin dal concepimento. Zhituizuosongyaofa, è stare seduti a gambe distese, a rilassare la vita, posizione statica in piedi, per unione tre centri, Sanxinbing zhanzhuang, e aprire spazio Ming Men, robusta riserva energia, che attira il qi esterno, per migliorare la salute. Un effetto apertura lombare, è maggiore vitalità e resistenza, gestione dello stress, sia tuo punto osservazione, Ming presente agente in corpo, capace mutar destino, a pazienti ipertesi, ictus e demenza senile, migliorando cardio e digestione, endocrino e immunitario. |Cambia destino regolando il respiro: Tiaoxi significa respirare, in modo lungo e senza sforzo, è un respirare naturale, in forma diretta o inversa. La prima chiede di osservare, periodicamente il respiro, a mantenerlo rilassato, in parte bassa dei polmoni, sfruttando il movimento del diaframma, e muscolatura respiratoria, sincronizzando movimento e respiro, ad esempio in Laqi, tirare qi nel dantian, o Chenqi contrarre spalle e collo, accresce sensazione di espansione, dalla zona lombare, mentre de-sincronizzare il respiro, aiuta a vedere il ruolo della coscienza nella gestione di apertura/chiusura ed espansione/raccolta. Respirazione diretta è sentire ombelico e MingMen che si allontanano in fase inspiratoria e si avvicinano in fase espiratoria, è la più vicina alla respirazione naturale, ma si rende consapevole e profonda in esercizi Laqì o Posizione statica in piedi. Respirazione inversa è sentire in fase inspiratoria che il punto Ming Men si espande verso dietro, mentre ombelico ritrae verso interno, nella fase espiratoria si rilascia; la respirazione inversa è usata da Seduti a gambe distese a rilassare vita o in Posizione statica in piedi per unione dei tre centri, amplificando sensazione di raccolta nel dantian inferiore. Pang Ming dice che è bene portare ogni ciclo tirare/spingere a un minuto, dato la frequenza naturale è circa 12 respiri completi al minuto, portare attenzione sul respiro è modo semplice e immediato per portare coscienza nel corpo e mantenerla ancorata al ritmo respiratorio, per diminuire pensieri indesiderati e concentrarsi sulla pratica. La consapevolezza del respiro è primo atto di presenza, cogito ergo sum, se mi accorgo del respiro sò di essere vivo, scopriamo quanto la nostra vita è legata a un esterno che di continuo permea il corpo, rendendo sfocata la distinzione tra cosa è dentro e cosa è fuori. Percepire e regolare il respiro è risvegliare la coscienza, e ci permette di imparare a modulare e gestire diverse risposte automatiche del corpo, con un effetto immediato sullo stato fisico e mentale. |Cambiare destino regolando la mente-cuore: Tiaoxin significa armonizzare, il moto del pensiero e delle emozioni, tra loro indistinguibili, sgombrare la mente da ogni preoccupazione, controllare il cuore-mente con tecniche di immaginazione e visualizzazione, e concentrazione su parti del corpo. Pang Ming vede l'uso della coscienza come cuore della pratica ZQ, poichè è centro di controllo e la sua apertura è il processo più importante. Xin-cuore è aspetto psichico della persona, controlla Shen a cui giunge la coscienza, attività mentale, memoria sonno e concentrazione. Shen è uno dei Tre Tesori San bao, si accumula nel cuore e nella testa dantian superiore. Aprire la mente è acquisire capacità di seguire la legge del Daode, conformarsi alle norme di natura e società, coltivare il daode è il lavoro base del Zhineng, coscientemente calmi e naturali in ogni momento per lasciare andare il nostro Io, seguire il ritmo universale per essere in armonia con i suoi cambiamenti come il cambio del clima, obiettivo potenziale che la iniziativa personale può seguire in ogni circostanza. Negli esercizi statici e dinamici porta attenzione nel corpo, ciò è detto introversione della coscienza, non serve svuotare la mente, bensì mantenere attenzione sul solo pensiero di esercizio/lavoro. Tale focus conduce presto il praticante a vedere i pensieri estranei all'orto, a volte in sequenza molto rapida; così praticare qigong diventa laboratorio per attirare coscienza sul lavoro incessante del rumore di sottofondo, che spesso ostacola concentrazione ed efficacia, oltre a intuire come gestire fastidi e dolori di vario genere, percepiti durante il lavoro, cause di reazioni di insofferenza o paura di farsi male. Wu Yuan Zhuang, è lavoro su cinque Hunyuan, cioè sul qì degli organi interni, comprende movimento mudra e suoni, atti a evocare emozioni, che sono movimenti del qi e sangue degli organi interni: se emozione è eccessiva o sbilanciata, può esser causata da un disequilibrio nel qi degli organi; a suo volta, una emozione incontrollata o mal gestita, può causare gravi danni a organi stesso. Emozioni sono tra i primi fattori di squilibrio verso la malattia. Questo metodo aiuta a riconoscere emozioni quando sorgono, in modo da poterle gestire, persino chi pratica qigong come semplice ginnastica, registra spesso benefici a livello psichico, naturalmente più si investe e più si ottiene; affrontare in modo consapevole il lavoro su coscienza e daode, o ampliare i momenti di pratica informale nella vita quotidiana, aiutano un cambiamento reale e duraturo. |Cambiare destino col campo di etere/qì: La composizione del campo di qì elaborato da Pang Ming, armonizza il pensiero dei presenti da uno stato ordinario allo stato qigong, oltre a recare un senso/obiettivo chiaro alla pratica. In una cerimonia buiti collettiva, chi guida organizza il campo a inizio sessione, attraverso quattro passaggi, rilassamento e apertura/chiusura, uniformazione e informazione, Pang Ming usa Otto formule che ripetono stessi passaggi. Il campo qì è un moltiplicatore degli effetti della pratica, amplificati dalla creazione di flusso in cui ogni persona è connessa, nel salone dorato dei daimisti o nel tepee dei peyotisti ad esempio. Accresce la efficacia del campo, il numero dei presenti, uso attivo di coscienza da parte di tutti, l'effetto scuola che agevola comprensione di metodi e teoria, da maestro ad allievi. Il campo accresce motivazione e domande esistenziali: perché sono qui? Cosa voglio ottenere dalla pratica? quale è lo scopo che davvero mi prefiggo, miglioramento di salute, crescita personale, risoluzione di un conflitto. Integrare la tecnica nella pratica personale quotidiana, può innescare un benefico mutamento profondo, aiuta a direzionare intenzione in ogni aspetto della vita, importante è formulare una intenzione chiara e positiva, avendo bene in mente il risultato o la situazione finale che si vuole ottenere. Ciò apre a risorse inaspettate, per solvere problemi e situazioni. Il destino che cambiamo è quello scritto nei nostri automatismi, radicati in corpo e mente, e nel sistema di riferimento sociale, della nascita sino al presente, prender coscienza di automatismi che deviano nostre scelte, o che ci fan sentire schiacciati. Ogni buona pratica religiosa o psicofisica aiuta a viver meglio la nostra vita; quanto siamo in grado di capire il potenziale di ogni istante, di leggerne i segni e usarli a nostro favore, le difficoltà diventano occasioni di crescita; suonando un arpa con costanza ad esempio, con obiettivi chiari grandi o piccoli, impariamo a leggere il presente di noi stessi, consapevoli che il cambiamento è possibile, ogni giorno spostiamo i nostri limiti, con la fiducia di un buitista che coltiva il suo qigong.


    testi e video:  - top -  


elenco foto di:   | home | foto | audio | allegati | lunario