Agrobuti quid |Libertages | home |

-----------------
- 0 results - ok agrocalenda quid..
 - Seba e la notte africana - Dibenga cacciatore, del clan Apinzi, vide Porcospino, raspare una radice, scaglia sua lancia, su carne animale, estrae l'intestino, e' cibo medicinale | sul fuoco lo cucina, mangia amara carne, si sente poco strano, stende per dormire, ascolta un suono vago, come lontan eco, alza ed esce fuori, oh luna io ti chiedo!| rivede scena caccia, arbusto di visione, il giorno dopo torna, capire situazione, incontra cacciatori, apinzi tutt'attorno, lo guidano graduale, a capire suo ritorno | gl'insegnano pigmei, a capire la Foresta, con la radice Iboga, apprenderne l'essenza, con dosi da rituale, apprende tal sapienza, torna a suo paese, e rivela conoscenza | Dibenga poi diventa, maestro di radice, inizia presso Tsogo, 1 Buiti con iboga, Bwiti vien da ebweta, emergere arrivare, Iboga da boghaga, vuol dire traghettare | quan ragazzo BAKA, chiede esser adulto, mangia la radice, attira spiri selva, riceve farmagnosi, sopra e sottoterra, poi da selve Congo, lui va insegnare, a mezzo visioni, ai fratelli del mare vilinkaudio (canto 19:01  id.350dibenga painzi,ribenga,baka')
dettagli quid motimbo ..
16 -->  brano

17 --> Iboga da boghaga, traghettare, tonico anti-febbre calmante, maoinibit, vigilante, antidipendenze, resettore, Yapukuliwa dei Wayapi amazzoni. Iboga nella pancia, lavora a sua maniera, ognuno ha suoi ritmi, reagisce senza fretta, amore del gruppo, mi avvolge come sciarpa, mi aiutan loro danze, con musiche dell'arpa; e radice anestetizza, bene il mio palato, ha il sapore amaro, medicina-fiele al capo, durante l'assunzione, mio corpo raffredda, a partir da estremità, cuore poi rallenta; con vomiti violenti, il ventre sputo fuori, l'angoscia superai, e raggiunsi le visioni, andar nell'aldilà, richiede azion morire, Corpo con gli anziani, e Spirito a partire; parziale anestesia, anziani dosano rumore, è continua sonnolenza, tremori agitazione, con lacrime e risate, su e giù con calore, anziani sul mio corpo, ascoltano mio cuore. Nasce come rimedio alla perdita parente, poter genitoriale. Un cucchiaio dopo l'altro, fanno quantità, Io vomita ogni tanto, reflusso senza età, su foglie Banano, vien attento esaminato, madrina l’assaggia, diagnostica mio stato. Banzi mangia eboga, e accede al mondo bwete | inizia masticando, conclude attraversando | quan vedrà suo cranio, nel giorno del mandaka | avrà concluso carriera, e ogni cosa è rivelata brano

fine ricerca: 2 voci motimbo censite
-----------------------------------------------