Agrobuti quid |Libertages | home |

-----------------
- 0 results - ok agrocalenda quid..
 - c870473e757f0f879a4c915b27520629ef0e7ef8c2773c19b029c2923410dc5e - ombe ewe ivo ngombi ge-meno-ge gema-dutuku, mi-bamba na tsia na digaba, arpa con liana, lacci pelle di ventre, di pantera/cerbiatto, tendono a strumento, per musical reparto | Dinzona data in moglie, a Busenge pigmeo, dopo morte marito, va a Kambi il fratello, un di a pesca scopre, ossa di suo marito, dan geni cascata, radice amar consiglio | lei vede Busenge, mentre suona l'arpa, Benzoga commossa, al paese porta ossa, le usa come baka, accompagno musicale, un arpa costruisce, secon visioni date | con cranio Busenge, fa oracolo reliquia, Kambi spia geloso, commosso poi la sgozza, x ridarle unione, a marito in oltretomba, le voci ora riunite, sposa arpa-mongonga | fatti storici dei Galwa, Re-sole '860, regna a Lambarene, Adolinanongo city, con legge taglione, pena impiccagione, fino a morte Kombe, e francese cessione | divorzio sen ragioni, punisce con morte, prima vittima fu Maya, moglie a re sole, il ceppo legno rosso, schiaccia Dinzona, solitario musicista, canta sua canzone vilinkaudio (canto 19:38:2  id.1006re-sole,dinzona busenge,benzoga,galwa')
dettagli quid motimbo ..
41 --> 8.corpo saggezza, bwete d'arpa, inizio-fine di tutto Dinzona è provvidenza, Disumba Isoga Mwei| Dinzona one tene mogeto, ne a go bwete | one a-ma-botàkà bwete wètso, ovvero colei che ha messo al mondo tutto, bwete che sei; na ngombi-nè nyètso | na bake-nè nyètso | sei tutte l'arpe, e le barre sonore. Galwa story: nell'860 Re-sole Kombe regnava a Lambarène, detta Adolinanongo, con legge taglione, pena morte impiccagione, fino a morte di Kombe e francese cessione.. Il divorzio sen ragioni, punito con la morte, prima vittima fu Maya, una moglie a re sole, il ceppo legno rosso, ha schiacciato Dinzona, solitario è musicista, che canta sua canzone; un sacrificio di amore, riunire due amanti, anche in aldilà, è commemorato ancor oggi, Busenge nasce all'arco, Benzoga nasce arpa, loro musiche son voci, di sposi ad oltranza. Mito Apindzi: "vive tra pigmei, Banzioku e fratelli, Mababai Kambi Ndondo, tre colori braccialetti, dati ai neofiti quand'escono al motombi, albero dei miti; dopo morte Mababai, sua donna va a Kambi, un giorno alla pesca trova ossa defunto, le riveste di pelle mo-singi notturno e le pone a riparo/reliquiario; lo nutre in devozione, e riceve messaggio mangiar radice di legno a fianco, per avere conoscenza di ciò che fu e sarà; Bandjoku ebbe visioni, ma Kambi sospetta e un giorno la segue, scopre reliquia oracolo ed offre sua moglie ad esso, a farne una pizia tra lui e l'aldilà, legandola a radici di africana vaniglia; Bandjoku ritornò, primo mo-gonzi del bwete, a rimemorar tal evento, arpa rievoca sua voce supplichevole che parla al cuore puro. Mito Tsogo, Dinzona sposa kombe e nutre bimbi bandzi, assieme a Ngonde; Ngonde gelosa la fa ripudiar da kombe, Dinzona allor discende da cielo a intestino, diventa viscerale, emozion di una persona, trasmigra nel motombi, rosso colore ocra: ombè èwe ivo ngombi ge-meno-gè ge-ma-dutuku, mi-bamba na tsia na di-gaba | arpa con liana lacci pelle di ventre, di pantera/cerbiatto, si tendono a strumento, per musical reparto. Mito Fang: Benzoga/dinzona, donna tsogo, è data in moglie al pigmeo Busenge, dopo morte busenge va a Kambi suo fratello e un dì a pesca scopre ossa del marito perso; i geni di cascata consiglian radice amara, che le fa veder Busenge, mentre suona l'arpa, Benzoga commossa porta le ossa al villaggio le usa a strumenti musicali, baka accompagno; poi costruisce un arpa secondo quanto visto in sogno, ne fa oracolo reliquia, Kambi la spia geloso, commosso poi la sgozza a ridarle unione al marito amato a oltranza. Mito Eshira e Sango: pigmeo Busenge sposato a Mayumba, un dì và in boscaglia a cogliere frutti, inciampa nelle liane aeree finisce sottosopra, con le viscere a cadere; si spandono al suolo, fan nascere mi-nduma, radici aeree di vaniglia, corde dell'arpa, liane nate all'inverso, radican in albero penetrano il suolo, e avvolgon ossa intero; prende ossa Butsenge, lo scoiattolo volante, opportunista cielo e terra, custode di arco, poi di tutti strumenti, musicali dei pigmei, segue mito Dikwege, Aquila d'alberi fieri. brano

fine ricerca: 1 voci motimbo censite
-----------------------------------------------