Risultati ricerca libro | Home | Poema | org | allegati | foto | Gruppi-asset
ok ()
- 0 results

fine ricerca: 0 specie censite
----------------------------------------------- - 0 resultsseba e gli aborigeni, (Libro:canti:quartine)

42:21:126 (1) seba e gli aborigenifotovideo1:veddas, 07:wanniya, 13:sriLanka, 19:gotukola, 25:amma kande-yaka, 31:Tissagami, 37:rito del vaso, 43:mlabri e dongria, 49:neem_gudmar, 55:cepang, 61:grasso chiuri, 67:avocado, 73:fuegini yamana, 79:yaghan_onas guanaco, 85:tasmani, 91:aborigeni, 97:arunta, 103:djarada, 109:ciuringa, 115:koma, 121:moriori
82:01. Seba incontra Nimal, su isola Sri Lanka, Nimal detto Sesto, vien dalla Tailandia, lo porta visitare, i Vedda di Sri Lanka, i bimbi di natura, aborigeni in Dambana
|abitan foresta, da tempi di preistoria, chiamano se stessi, WANNIYA ela kanda, Kanda e' la montagna, Ela e' il canale, Gala e' la rocca, a Wanniya figli appare
|carnagion marrone, capel lunghi ondulati, naso largo pelle seta, forti snel toraci, corpo sano eretto, penetranti gli occhi, fianchi sinuosi, sorriso e ritmo sciolti
|mi porta Sesto a Kandy, city a Sri-Lanka, a visitare i vedda, a villaggio Mayangana, mi parla di suo pa, che pianta Riso e Te', nella sua Tailandia, e' fiero del mestier
|Dambana villaggio, dista circa 6 miglia, lui scambia miele e te', amico dei Wanniya, Vedda cacciatori, con arco e la freccia, clan di Tissagami, bene a noi s'intreccia
|mangiamo col loro, conigli e tartarughe, lucertole cinghiali, le carni piu' diffuse, arrostite sui tizzoni, oppure affumicate, secche e poi riposte, in miele conservate

82:07. Pesce vien pescato, con esche avvelenate, cotto in latte Cocco, assieme alle patate, uccidono per cibo, antenati propiziando, dividono fra tutti, cibo scarso o tanto
|l'eccedenza e' posta, in albero incavato, chiuso con la creta, serve a tempo magro, patate a Gennaio, tutto anno cacciagione, Giugno e Luglio miele, frutta di stagione
|coltivano oggi-di, zucche con granturco, foresta in loro cuore, resiste dopotutto, Wanniya son famosi, per gran sincerita', senso del dovere, a famiglia e loro clan
|aborigeni Wanniya, preservan tradizione, bambini di Sri Lanka, soffron situazione, perdono loro stile, di vita nella giungla, caccia con raccolta, oggi non la spunta
|vivevan in caverne, e ricoveri di pietra, ora vivono modeste, capanne legno paglia, la loro religione, e' 1 culto di antenati, invocati nella caccia, x agrari ricavati
|maschi in perizoma, donne tingon stoffa, dall'ombelico in giu', fino alle ginocchia, se vanno alla citta', vestono un Sarong, le donna un mezzo sari, copre tutte lor

82:13. molti Vedda oggi, buddisti marginali, si sposano da loro, semplici rituali, legano la sposa, con piu' liane corde, a vita dello sposo, ripeton mito sorte
|la donna in parita', puo' aver eredita', la vedova si sposa, fratello di marito, consolazion appoggi, divorzi sono rari, conoscon medicine, di antichi ritrovati
|fan olio di Pitone, che sa curar ferite, fratture profon tagli, riesce ben lenire, educazion e' affetto, i morti sotterrati, defunto e' seppellito, senza cerimoniali
|loro lingua presta, parole al singalese, Uruwarige Tissagami, ultimo capo fece, a villaggio di Dambana, dentro foresta, scoprono Wanniya, GOTU-KOLA Centella
|pianta usata da Wanniya, x cerimonia, di Ethama kirikoraha, o vaso d'argilla, ripieno a latte cocco, arecanut tabacco, con foglie di betel, che da rosso calco
|Mahamini Ma deiya - fratelli di selva, goa puccha kamu denna - montagna dona, go akuma badawel tika mang kanggnam, bimen yannata bolpinibepini, meema pitin yamu denna - mangiano iguana, bevon acqua di piante

82:19. pianta longevita', cinese 积雪草Ji-xue-cao, Centella asiatica, o hydrocotyle apiacea, osservaron gli elefanti, imitando costume, scoprirono pianta, sui lor sentier radure
|la Vedda centella, detta ciotola d'acqua, gli elefanti longevi, ne mangiano tanta, prolunga loro vita, Ganesha diventando, in India ed in Cina, ora l'amano tanto
|Gotukola foglie reni, l'acqua raccoglie, a stimolare il sangue, bastano 2 foglie, aiuta il digestivo, nervoso e respirator, decongestiona il muco, dei seni su front
|analgesica antispasmo, antisettica pelle, cicatrizza ferite, e ripara i capillari, elastizza nodi venosi, a pompare sangue, dal basso verso alto, morbidezza grande
|contr'ulcere varici, dermatosi cellulite, e' antidepressiva, in Lanka e sud'India, la usan piu' etnie, a migliorare psiche, coscienza ecosistema, memoria antifatiche
|aiuta apprendimento, adattogena di stress, specie succo fresco, che calma elefanti, li rende piu' felici, longevi sulle piste, sentieri nella selva, dai Vedda seguite

82:25. inseguon elefanti, alla selva di Lanka, affrontano perigli, e scopron colazion, appare la Centella, o Gotu Kola veddanta, ai tropici si trova, l'Idrocotile pianta
|fiori bianco-rosa, belle infiorescenze, sbocciano da Giugno, a fine di Settembre, radici e foglie usate, curan raffreddori, piaghe della pelle, febbri e vener doli
|e crescita ritarda, di lebbra malattia, ed evita gangrena, dopo un amputazione, buon antidepressiva, anticonvulsivante, calma bene i nervi, d'uomo ed elefante
|narra 1 leggenda, di origine Wanniya, capo Katargama, trovo' una bimba figlia, in campo di patate, interno di foresta, la chiama Valli Amma, patata dolce festa
|cresce lei piccina, attaccata su terreno, con foglie ventaglio, come lobi cervello, trasmette ottimismo e chiarezza costante, fino alla vecchiaia, serena ed appagante
|Dio della Montagna, scende a incontrarla, Valli a dodici anni, innamora Kande Yaka, dopo piu' avventure, sposa giungla intera, Ganesha e' Kande yaka, il cuor ecosistema

82:31. Gotu usata in India, aiuta intelligenze, memoria e abilita', di bimbi con carenze, razione giornaliera, succo fresco foglie, aiuta apprendimenti, fin senili soglie
|Brahmi per India, Fo-di-tien in Cina, corpo longevo prestante, calma la fatica, Sesto fu invitato, a partecipare festa, se la caccia tarda, Kande e' in protesta
|spirito parente, bisogna esser placato, invoca Kande yaka, la danza del mortaio, 1 vaso accogliera', il latte noce Cocco, assieme a 8 frecce, deposte sul posto
|frecce spalmate, di succo di timbiri, Wanniya batton mani, sui corpi virili, Sesto tiene ritmo, tamburo sente cresce, tutti miman vaso, e afferrano le frecce
|l'appoggiano su teste, asce sulle spalle, cantano chiassosi, con vaso equilibrante, iniziano a eccitarsi, già nel primo giro, salmodian desideri, con spirito scurrile
|Tissagami afferra cocco, saldo nelle mani, lo tiene sulla testa, balla 1 giro tondo, prende la sua ascia, cocco e' sul mortaio, a dare buono auspicio, ben divide a paio

82:37. Acqua di cocco colma, vaso Kiri-Koraha, Tissahami con un ramo, raschia noce cocco, latte va' schizzato, su esso e spettatori, cade pur in vaso, assieme foglie e fiori
|ora tutti assieme, fanno danza in tondo, intrecciano le mani, mimano quel vaso, giungono all'acme, e' stato semi-trance, l'ascia con monili, da loro mogli avran
|trattiene Tissagami, collane e bracciali, mormora scuotendo, il corpo con gioielli, reca le sue offerte, in dono a Valli Mala, moglie Kande Yaka, centella pianta sacra
|Tissagami immerge, la mano dentro al vaso, permette gocciolar, latte giu' dal braccio, continua la sua danza, ed agita sue mani, tamburo ancora suona, passi e battimani
|latte su suo braccio, mima dio-elefante, chiede a Kande Yaka, animal sacrificare, resto di riunione, poi vede i cacciatori, danzar e recitare, incantesimi e rumori
|termina ciascuno, e cade a spalla d'altro, Tissagami e il clan, lo spirito han placato, il vaso fan girare, qual trottola sull'asse, poi spiriti e presenti, ritornano alle case

82:43. subcontinente indiano, etniche minoranze, chiamate adivasi आदिवासी, atavika o vanvasi, abitan foreste, come i MLABRI d'Indocina, hanno arte-del-sogno, cugini dei Wanniya
|pur molte minoranze, lottarono con Gandhi, a emancipare l'India, da potenze coloniali, ottenero nascita, di Federazione Indiana, Nongria in Megalaya, Apatani in Arunachal
|DONGRIA Kondh dell'Orissa, lottano ancora, contro multinazionali, che cercano terra, assieme altre etnie, del Madhya Pradesh, Rajasthan Gujarat, Bihar e Andhra Pradesh
|Maharashtra west Bengala, fino Jharkhand, Mizoram e Nagaland, presso il Myanmar, adivasi pre-ariani, hanno lunga storia, resistenza a malattie, hanno loro scuola
|resistono invasioni, selva degradazione, preservata manualmente, seme dopo seme, silvicoltur d'industria, agro intensiva, minaccia lor cultura, assieme loro vita
|Chekotu Karin janu, fu giovane donna, che organizzo', occupazione di terre, scioperi di fame, Adivasi autogoverno, da prigion ospedale, divulga suo appello

82:49. ci donano GUDMAR, pianta anti-diabete, stimola insulina, Gymnema sylvestre, arbusto rampicante, ramificato e fitto, cresce in sud India, d'agosto fiorito
|matura frutti inverno, cura oftalmie, il fegato purga, e artrite reumatica, indigestion costipazioni, aiuta respiro, masticar foglie Gudmar, riduce appetito
|lo usan Bharia e Gond, in misto decotto, calma mal pancia, emetico e digestivo, il flegma rimuove, secondo Ayurveda, cardioton espettorante, e antipireta
|tonico uterino, e antidoto ai veleni, emorroidi e bronchiti, e congiuntiviti, decotto suo cura, disfunzion urinarie, opacita' di cornea, affezioni oculari
fiori per asma, intermittenti febbri, foglie battericide, sfregate su pelli, contro infezioni, e punture d'insetti
|NEEM albero locale, custodito tramandato, |Azadirachta indica, Farmacia villaggio, l'olio di Neem, si usa contro parassiti, pustole di pelle, di uomini e animali, anche sulle piante, diluto ed irrorato, e' un pesticida bio, repelle ogni acaro

82:55. CEPANG detti Praja, tra 61 gruppi etnici, riconosciuti dal Nepal, su 80 descritti, parlan lingua birmana, vivono in villaggi, pochi nuclei familiari, sui colli centrali
|sui colli Mahabharat, o Nepal centrale, loro avi cacciatori, raccoglitori selva, fin cento anni fa, coltivan slash-&-burn, dipendon da foresta, e albero del Chiuri
|a ricavare cibo, materiale ed introiti, per vivere 8 mesi, poi a febbraio-giugno, provan la raccolta, o vanno indebitarsi silvicoltura fonte, di redditi e pasti
|loro albero CHIURI चिउरी , alto 7 metri, sempreverde che vuole, buona insolazione, tollera il freddo, luogo sub-himalayano, da mare fino al Buthan, sale piano piano
|ogni famil possiede, cinque o 20 alberi, pure senza terra, in terreni comunitari, possesso da diritto, coglier frutti semi, fino meta' luglio, poi tutti vanno averli
|son alberi trattati, come membri famiglia, ereditati e divisi, in parti uguali tutti, il legame con la pianta, e' forte tanto, che 1 albero malato, lo cura lo sciamano

82:61. cultura Chepang, e' associata al Chiuri, chiuri detto yoshi, Diploknema butyraci, narra lor leggenda, che molto tempo fa, bufala scappo', in campo miglio mangia
|al tempo di tornare, dato che era buio, cadde in precipizio, e rimase incastrata, nessun pote' aiutarla, e la bufala mori', in tal luogo fertilizzato, nacque 1 Chiuri'
|frutto del Chiuri, da' un succo bianco che, e' latte della bufala, mentre olio di semi, resta burro suo, e granelli neri frutto, e' miglio che mangio', la notte del buio
|dicono Cepang, Chiuri e' bufala da latte, il burro dei suoi semi, e' acido palmito, contiene flavonoidi, con antiossidanti, bianco profumato, sapon x base piatti
|nutre come cocco, emolliente e lenitivo, su pelle infiammata, o secca o lesionata, rimedio ai reumatismi, usato esternamente, febbre biliar e stipsi, usato internamente
Cepang han rapporto, stretto con il Yoshi, 1 famiglia e' ricca, x quanti ne possiede, il sapere tramandato, su tecniche semina, raccolta dei frutti, e lavorazion intera

82:67. Ban Yoshi selvatico, Rang Yoshi coltivo, ghee/burro dei semi, la lor prima fonte, di grasso alimentare, 30 kili ad annate, ancora sopravvive, nelle isole Andamane
|in Nepal si trova, su pendii precipizi, germoglia a 20 giorni, su suoli sassosi, rimedio a dermatiti, adatto per candele, senza odore e fumo, + trenta nomi tiene
ora da 1 decennio, cadon frutti immaturi, per cause non chiare, dicon gli sciamani, la causa e' scomparsa, di danze rituali, industria farmaceutica, e cambi climatici
l'agro-industriale, con erosione suolo, attacchi d'insetti, e piantagioni mono, acido palmitico, scalza pian medicinali, del gener Terminalia, Gurjo e Mirobalani
AVOCADO delizioso, qui cresce adattato, ha grassi vegetali, sani per il corpo, frutto americano, x zuppe e insalate, Avocado infuso foglie, bernefico pare
|grasso di avocado, riesce alcalinizzar, lo mangio a sera, voglio de-acidificar, frutto crudo in macedonia, con uovo sodo, un piatto squisito, per il Cepang popolo

82:73. Cile lunga terra, da nord al meridione, aborigeni FUEGINI, su stretto Magellano, accendono le braci, con selce su pirite, su canoe son poste, comunican con fumi, dieta forma uomo, e identita' di gruppi
|si dice Magellano, esplora il lembo sud, seguendo gran falo', di nativi Alakaluf, battezza quel luogo, la tierra del fuego, che poi la fame d'oro, muta in un inferno
|Yamana pescator, han grasso sotto pelle, cacciati catturati, esposti nelle fiere, dopo della Fiera, gli indigeni rimasti, tornati loro terra, furon dimenticati
|Magayan di Mindoro, Igoroto delle Ande, ovunque si ripete, equivoco del sangue, nomadi Fuegini, su costa o zone interne, sviluppano costumi, abitudini diverse
|yamana tra i canali, a sud di Ushuai, nomadi da nord, foreste faggi australi, adattano a risorse, su mari terre sud, spartivan territori, con altre tribu'
|yamana ed alakaluf, pescan con canoe, mangiano + pesci, uccelli mare e foche, se capitan talvolta, le balene grasse, fiocine ed arpioni, tirano col classe

82:79. gli Ona dell'interno, legano al Guanaco, lo cacciano x carne, pelle di vestiario, luoghi iniziazioni, + tende dei rituali, narran loro miti, e curan gli sciamani
|arrivano europei, Yaghan vanno estinti, a cuasa epidemie, di vaiolo e morbilli, spariva cibo grasso, preso dai coloni, x alimentar lampioni, nei paesi colti
|spagnoli francesi, croati itali inglesi, in corsa per l'oro, cacciaron l'indige, Acuna Calderon, l'ultima yaghan rimasta, di quattro tribu', nazion Fuegin disfatta
|rapimenti e stermini, carne avvelenata, estinsero + gruppi, alakaluf e yamana, Ona poi selk'nam, dice Kiepja sciamana
|ultima degli Onas, muore inverno '66, lasciando suoi canti, ricchi di miti, che invocano aiuti, scambi guarigioni, controllo del clima, multe infrazioni
|1 mito del diluvio, indotto dalla Luna, moglie arcobaleno, maestosa ma cattiva, uccide vecchio Sole, che fugge nel cielo, allor vien burrasca, origin della morte, e perenne minaccia, per pescatore sorte

82:85. i nativi di TASMANIA, nomadi pescatori, incisero cortecce, rocce e conchiglie, tramandan discendenze, nelle corrobori, da loro traggon scuola, i permacultori
|capanne su costa, conchiglie x collana, usano la caccia, pesca raccolta macchia, cedono alla terra, scarti a lei nutrire, animali totem avi, ogni clan va stabilire
risveglia vita d'acqua, fiumi verso mare, Pesci nei torrenti, stagni gracchian Rane, tartarughe anfibi, d'abissi e sottosuolo, reggono la Terra, risveglian ogni luogo
|Madre Serpe insegna, umani a viver bene, assieme ad animali, e prender necessari, apprese uomo e donna, far la discendenza, Madre Serpe poi, ritirasi in quiescenza
|per gravi malattie, d'origine stranier, c'e' l'uomo-medicina, che aiuta e rivel, donne san gestire, i malesseri ordinari, impacchi bruciature, e infusi officinali
|arrivan dall'Australia, attraverso mare, usando isole-ponte, papuane indonesiane, bassa marea con barche, + riprese vanno, a sequenza di suoni, parla lor paesaggio

82:91. nel Tempo del Sogno, piu' creature totem, girano in Australia, intonando cantilene, cosi' quei nomi fanno, esistere le cose, valli con montagne, fiumi stelle e rose
|mappe di tal canti, ad uomini van dare, segnano i cammini, e piste da tracciare, l'aborigeno scambia, mappe in walkabout, allarga suo folklore, con le altre tribu'
|ognuno tiene 1 Sogno, suo mito fondatore, cioe' primo avo, che lo canto' in ardore, restano in Australia, vie di canti antichi, le orme di antenati, nascosti in superfici
|la Terra prima esiste, ideata nella mente, se canti ricorrente, viene all'esistente, se meno prenderanno, meno restituiranno, per cibo o corrobori, pitture rifaranno
|ogni aborigeno, figlio a un territorio, totemico suo clan, di nascita o adozione, caccia con raccolta, spontanea vegetazio, legame parentela, cresce in tale spazio
|canti danze-riti, risveglian Mana fuoco, richiamano presenza, geni di quel luogo, se nel mondo vita, vi e' biodiversita', di umano nomadismo, noi siamo eredita'

82:97. ARUNTA d'Australia, han copricapo piume, accrescono gli Emu', imitando loro danze, vidi un clan Canguro, erigere gran palo, in piume decorato, a imitare simulacro
|tribu del Canguro, nasce dal suo totem, e recita antenati, del tempo di Jukurpa, loro imitano i balzi, del mitico canguro, le corrobori danze, alimentano il futuro
|Terra parve piatta, ai tempi dell'inizio, Serpente Arcobaleno, dormiva in orifizio, al centro della terra, fu per lungo tempo, risveglia e sale su, quan matura intento
|rompe poi la crosta, inizia a viaggiare, attraversa la Terra, vuota e senza luce, potente ha magia, e causa forte pioggia, solco del suo corpo, nei fiumi si foggia
|così snodo' + fiumi, laghi e le cascate, viaggia e lascia latte, di mammelle calde, la Terra fertilizza, in selve rigogliose, crea deserti e valli, e le caten montuose
|tornando nella terra, animali risveglio', marsupiali e insetti, rettili ed uccelli, riempie ciel di suoni, e pappagal dipinti, uccelli danzatori, e i grandi Moa estinti

82:103. i Djarada canti amore, di magica valenza, imitan corteggio, d'uccelli discendenza, nei canti liminali, aborigen-melanesiani, erotismo e' religione, degli australiani
|quan donne aborigene, si siedon assieme, cantano miti e fatti, l'uomo pure viene, dal Tempo del Sogno, fan recita e danza, e dipingono i corpi, con ocra e costanza
|indossan ornamenti, di semi del deserto, mimano serpenti, che fanno il moto lento, con natiche ondeggianti, e tutte seminude, mentr'ergon palafitte, su tutta la palude
|Lui le invia bel mazzo, di penne di Emu', che mosse dal vento, invita fin nel bush, suo pube sotto gonna, di peli ricoperto, l'ho messa incinta io! felice e redento
|1 spirito del bimbo, entrato dentro Lei, al clan del Barramundi, cantan son fieri, mettono ripari, fan ombra a donne viso, stanno sempre la', col pene subinciso
|possedere 1 canto, 1 pezzo della mappa, fa loro viaggiare, sulle vie di akasha, maschere rituali, di Esseri ancestrali, cantano le orme, a nativi austronesiani

82:109. Jukurpa terra-sogno, dicon australiani, attende risveglio, a mezzo di rituali, l'uomo moderno, puo' far le corrobori, per ritrovar la pace, di avi anteriori
|creare risvegliare, mai smettono cantar, la terra cesserebbe, il vivere e' sognar, antenato Cjuringa, se traccia itinerari, incide in legno pietra, luoghi termitai
|il rombo di legno, scolpito e dipinto, narra la storia, nascosta nel cjuringa, attaccato alla corda, or vibra roteando, richiama la Termite, che divora il mana, sputa nuovi frutti, sulla spiaggia umana
|piste senza canto, non vengon a realta', ronza Termitaio, cjuringa a richiamar, anche didgerido, prodotto da termiti, fa vibrare corpo, con fremiti antichi
|il mito dell'Apone, mangiato da titani, dopo aver dipinto, di bianco viso e mani, ruotano il cjuringa, insistente ronzio, richiaman totem pioggia, rito creativo
|perdere Cjuringa, oblia via di ritorno, tutti sulla Terra, possiedon pezzo mondo, conoscer ricordare, 1 pezzo del sentiero, permette camminare, al nomade guerriero

82:115. il popolo dei KOMA, in Camerun si ferma, migra da Rift Valley, a lago Ciad arriva, a seguito invasioni, dei popoli civili, lascian lago Ciad, e varcano i confini
|rifugian su Alantika, monti di confine, tra Camerun/Nigeria, fanno lor villaggi, riprendono la vita, seguendo con coraggi, il proprio stile vita, di totem lignaggi
|buon clan polinesiano, Seba ricorda ora, dalle isole Hawaii, fin Tonga e Aotearoa, durante espansioni, da isole del Pacifico, 1 legame con Maori, gradual hanno reciso
|Aotearoa vuol dire, Paese nuvola bianca, scoperta da Moriori, e seguita dai Maori, proseguono i primi, fin le isole Rekohu, oggi dette Chatham, wharekauri in maori
|clan dei Moriori, si estinse a Rekohu, sotto asce e pistole, di Taranaki maori, sconfitti e divorati, pacifici abitanti, poi firman Taranaki, trattato di Waitangi
|l'inglese monarchia, crea nuova Zelanda, stemma del paese, è l'alber felce Pangi, assieme uccello Kiwi, notturna creatur, amata dai bambini, che vive solo a sud

82:121. se popolo MORIORI, viveva sen violenza, adatta alle risorse, locali di emergenza, sviluppa sua cultura, arte Rakau chiamata, incide le cortecce, con lingua hokopapa
|Ma vuol dire umani, mana e' n'um vitale, che guida moriori, esplorazion del mare, influenza e autorita', potere di saggezza, va essere trasmesso, con cibo ed insegna
|persone luoghi piante, posson aver mana, incisioni dendroglifi, memoria Ma recava, muta la lor guerra, in rituali negoziati, se troppi figli fanno, vengono castrati
|a preservar risorse, loro ambiente duro, soccombono l'incontro, a predatore bruto, a bordo brigantino, maor-britanni piano, son schiavi Moriori, in luogo originario
|su duemila moriori, sopravvissero 101, portati in schiavitu', su isole Zelanda, 20 anni di pesca, e coltivazion del lino, perdon loro lingua, ma resta dendroglifo
|alle isole Rekohu, arrivaron missionari, german moravi maschi, riscoprono i fatti, oggi esiste una Marae, casa culto locale, che ricorda i nomi, dei caduti antenate

82:01 527e1c494b00f65a571dedba04c73aa519484547bd8fee32da99259a52f2604b
82:07 afa3e5c0f0be54f3a21474a1b73662ecf92aeb82b48e7c8abd01e431a0fe1155
82:13 b24dd4eb5014f73629c1a2d5c63d8052b37b6239f2a22875ae377f0b27d28fbb
82:19 4df920c5b1aa71ac9b49cfacb0b96938ee16f44fe63739efff47f18af2c5efb8
82:25 6446ec5d03dd0dc413f96f2346859ba7fe7dc4b8c33972980cee63534b4d75ec
82:31 b483ecd9a684fd4e4ec90d4eb9bd9e4cd6f62071cdcc6e62792bced6a1acd1f3
82:37 724ec3c3e171e270e0b92c912d7c1909c0522bc219fe3cd008b6224ef73ccb10
82:43 ec4a4fb6b54bfdaf037c8eafb7604e69e347e9f833a31f0f1c787860d69556f8
82:49 29cf73eb8463cedc193345df2c6fc144f61f8878d4265a7a8402bb4e2bdfb405
82:55 9bf159c72247c36d98a838501a5f5a71df39da580f49c63a75dddaef87918443
82:61 4d1e7d7418cec6cac6672f6ef681b9f0c727b2209bd1631fee772a283f659bb1
82:67 be6fc3cdb3ba83c369d4641f9a7f83de198149923ec206678075f9467a7e3a32
82:73 c5e98ca28e761b121f4cb65dabd9ba0f9ed225dc5441623ae82de6fa952bc86c
82:79 d215c83ad1df82df3478fb2a761def1bd2ffd82c7542acc6f0e2250308091232
82:85 0c63c8e71dc0d3ab615c073348b3fe3c81548a32e9babb1fc8c901f6b9897a28
82:91 75bffb2a628d35b0005510062af054a9b0070341a147eb89ed910d7e3815b6a6
82:97 45a812ad9301d1b825ebe78a49ff529f9b1a28bee0b782eaa81fcedd338feaed
82:103 0c355007f9c5ef1e5385138d4a36ce0a72d3586a8ec98980298726c11a284d1e
82:109 a63b2ac0e0bd57bdf62ea27951bc50282bcee3f49e9bd386be1a6cf18424203e
82:115 5481ce2a1ca789af9246ba136b969e80f623cd5030fd79fd6a693e19771d9671
82:121 87864f8f8425df3a4e804b6e15ea0b1ff5ea5ca97f3a1612c93c6e917fac75a2