Risultati ricerca libro | Home | Poema | org | allegati | foto | Gruppi-asset
ok ()
- 0 results

fine ricerca: 0 specie censite
----------------------------------------------- - 0 resultsraseno primo mito storia, (Libro:canti:quartine)

32:38:228 (1) raseno primo mito storiafotovideo1:fomenko nc, 7:manuel comneno, 13:andronico cristo, 19:leoni cherubini, 25: serafini corte, 31:roma-bisanzio, 37:saturnalia, 43:etruschi lupi, 49: tarcna tirreno, 55:canto di bacco, 61:Rasna di etruria, 67:musiche, 73: metrica e satira, 79:mundus caronte, 85:corteo mida, 91:donne-alane, 97: asena-lupa, 103:alania, 109:etruria, 115:bulgari impero, 121: bulgari pomaci, 127:kolyada, 133:suda libro, 139:veneti, 145:almagesto, 151: orbini slavi, 157:yudami, 163:vangeli, 169:andros governo, 175: stefano e isacco, 181:fuga, 187:ultima cena, 193:farisei, 199: torture, 205:apocalisse, 211:giacomo e giovanni, 217:crociata michele, 223: eredi comneni
32:01. Maria dei mongoli, Matraguna in Romania, madre di re slavi, Fomenko cerca rima, tra biografie Cristo, e vangeli nuovi, Fomenko e Nosovskiy, elencano doppioni
|Cristo e' Andronico I, prima incoronazione, lui incarcerato, ma fuggi' dalla prigione, in esilio pellegrino, dal re nero braccato, erede al trono, porfirogenito legittimato
|Andronico-Xristo, centauro scaglia lampi, fugge in grembo madre, via da cron-comeno, che vuol ingoiarlo, x suo diritto al trono, strage innocenti, Isi nasconde bimbo d'oro
|sui monti dei lupi, grotta di androne, alle cure di 2 ninfe, capaci a far Kefir, con latte di Capra, Amaltea era chiamata, guardato da Koureti, sua culla attorniata
|Crono scopre il trucco, inizia persecuzio, si maschera Jesu', rifugia in paese d'orsi, cosi nei vangeli, tal storia ha + ricami, Cristo nato in grotta, nutrito da animali
|Andronico sfugge, all'imperator Manuele, rifugia nella Rus', di Vladimir e Sudzal, con suo piccolo esercito, fedele koureti, via da Manuel Komneno, citato in vangeli

32:07. Re nero Manuel Comneno, storia bizantina, ha pelle scura, e capelli bion Comneni, i veneziani beffardi, lo prendon in giro, negro imperatore, recitan nel circo
|Manuele doppiato, con Erode e Nerone, Andronico-cristo, sfugge continuazione, re nero famoso, prende hagia sant'Irene, bruciata da fiamme, chiesa pietra ottiene
|imperator pelle scura, detto l'erotico, riflesso in Tiberio, Enrico III il nero, Andronico concilia, un poco con Manuele, prima ascender trono, da legittimo erede
|Andronico invitato, dentro Czar-grad, 1 capo Angelo mandato, con esercito a lui, ingaggia battaglia, a fortezza di Charax, venne sconfitto, cosi ritorna a Czar-grada
|banchieri signori, preteser restituzione, di soldi a lui prestati, x spese militari, Angelo su nave, veleggia per Andronico, da lontano lo vede, ed esclama buon tono
|mio angelo avanti, prepara la mia strada, mio ingresso in citta, Matteo lo descrive, angeli vennero, e gestiron x suo conto, 1 corpo Angel fedeli, riflette racconto

32:13. Andronico a Czar-grad, va tomba re Manuel, fa gesti e pronuncia, + mantra stranier, studio' filosofia, teologia di famiglia, gran valore dava, a economia e pedagogia
|circonda suo trono, onesti abili giuristi, li onora con doni, e incarichi importanti, storia di Cristo, vien riflessa in Russia, con Andrei Bogolyubsky, Gran principe russo
|Niceta Choniate, scrive Andronico regno, detto Festa del Sole, eta' d'oro dei miti, festa simbolo del xristo, tra i bizantini, veste 1 abiti blu, Andron tra i contadini
|taglia erba e messi, riflesso in Saturno, quan venne crocifisso, equinozio d'autunno, resurrezione cristo, e' memoria mai morta, siglata in vangeli, e sua storia riporta
|Andronico-cristo, prim'accettar potere, visse nel Castello, sotto nome di Enea, Enea Andronico re, stabilisce gerarchie, come tutti i Comneno, va corte snellire
|fondatore dinastia, e' Alessio Comneno, che cra i profili, nuovi titoli a Corte, così altre dinastie, legate a parentela, semplifican reparti, efficente ragnatela

32:19. prim livello i Troni, Cherubini Serafini, il secondo i potenza, dominio e potere, terza gerarchia, e' rango degli Angeli, alla corte reale, guidati da Arcangeli
|cherubini son sfingi, barbari a guardia, con cani di Alani, che vincono i leoni, e buttano a terra, pure un uomo armato, i poeti + tardi, ne fan cerbero matto
|cherubini cani pazzi, son leoni a trono, ruggiscono appena, qualcuno si avvicina, model meccanizzati, nel trono di Mosca, e nel biblico Salomone, Andronico posta
|nel Libro di Maria, amoreggiano i leoni, ai piedi di Gesu', si prostrano a umilta', battono le code, questi leoni meccanici, in ricordi di crociati, scrive De Clari
|bocca del leone, nei pressi del palazzo, giocattolo del re, e' un circo per gare, le + belle tribune, per dame e cavalieri, imperator e imperatrice, siedono forieri
|leon primo emblema, di citta' di Vladimir, capitale dell'impero, dal XIV a XVI secolo, in seguito lo stemma, di nuovo impero russo, aquila diviene, e sul trono acquista lustro

32:25. Serafini altro rango, di guardie del corpo, loro nome e' fiamma, con torce abiti rossi, usanza che proviene, dal regno di Bisanzio, portano l'ascia, ad eseguire il re comando
|son potere esecutivo, presso corte reale, gia' si chiamano potenza, dominio e potere, infin la terza fila, i + vicini al mondo, son Angeli e Arcangeli, capi del popolo
|archi lance e ascia, cannoni di angeli, armi dei soldati, e strumenti architetti, cris-andronico inventa, in vangelo Tekton, costruisce edifici, alla corte fa rinnovo
|corte di Andronico, divien corte celeste, annessa gerarchia, che Dante ci presenta, andronico rovesciato, dalle sue guardie, riflette in dottrina, di Angelo usurpante
|quan celebrano festa, esaltazione croce esalta costruzione, della colonna Osiris, 1 pilastro obelisco, durante incoronazio, Pier della Francesca, dipinge tale fatto
|per fare 1 cittadino, in Roma-Bisanzio, Raseno ci prepara, narra 1 nuovo canto, i saturnalia a Ruma, come feste d'India, canzoni scurrili, con gare a fare rima

32:31. Proceno e' Cinghiale, fonda discendenza, Gauri moglie Siva, vuol riti primavera, Isvara suo marito, 1 asceta mendicante, le accende lumicino, in case e capanne
|in festa Diwali, rituali acrobazie, tutti fan chiasso, fachir pirobazie, mantengono adivasi, tribal federazione, come i primi slavi, senza impor nazione
|i membri di + clan, sviluppan comunita', in feste e sacrifici, antenati ricordar, partecipare al pasto, fu base societa', gruppi commensali, tribal divisi in clan
|crebbero sub-caste, al posto di tribu', che feste sacrifici, rinnovan in comun, a Roma piano emerge, nuova classe mista, qualcun partecipava, tutti riti in pista
|spariscon distinzioni, di razza religioni, crebber divisioni, di casta e occupazioni, valor del privilegio, separ popolamento, cresce l'eldorado, produce inurbamento
|cresce pure idea, astratta di nazione, pubblico interesse, comun rito d'azione, a Roma e' Saturno, che allenta le fasce, Lui segna passaggio, dinastico fra case, ogni grande solstizio avvia 1 carnevale

32:37. ogni ordin sospende, rovescia le usanze, ai schiavi fa doni, ai re condoglianze, suo scettro bastone, gioca alle sorti, riordina il cosmo, scombina i consorti
|al di di sua festa, ci narra Microbio, al tempio di Saturno, pie' Campidoglio, sua statua e' slegata, da lacci continui, scatena gli effetti, benèfici e ambigui
|sue forze anteriori, d'inizio del tempo, di un era dell'oro, e del sogno portento, fra avvento rinnovo, euforia e penitenze, epidemia confusione, sconvolge coscienze
|Saturno ha le chiavi, del Cosmico Gioco, rilancia suoi dadi, poi oracola al fuoco, signor della tombola, giustizia e misure, con scacchi ed azzardo, ci da le visure
|Esiliato fu 1 giorno, da Zeu successore, improvviso scomparve, in paludi dimore, ma Giano romano, creator d'eccellenza, accolse nel Lazio, Saturno quiescenza
|Bambino immortale, e' dio addormentato, attende risveglio, suo tempo destinato, Saturno vien dunque, dall'artica notte, rinasce tra noi, se tempo e' alle porte

32:43. Saturno come Visnu, un tempo fu pesce, apparve al buon Manu, dando una legge, fai 1 gran barca, dei germi del mondo, annuncio che l'acqua, andra' tutto tondo
|dopo cataclisma, cioe' dopo inondazione, + città costiere, nascon da migrazione, e su rupi tufacee, affacciate sui fiumi, nascon comunita', fortificate dai lupi
|Luni Bieda e Cere, recan vita a Tarcna, butteri e acquedotti, citta' fortificata, estesa dagli slavi, dopo fuga bizantina, dall'aquila + lupa, nova Roma pontificia
|poi lupa di Alania, mito suo diffonde, crea nuova nazione, storia si confonde, i Rasna son sedotti, uniti ed enzimati, da greci-bizantini, cioe' bulgari romani
|Et-ruschi mistero, nessun vuol svelare, conquistan territori, e fondano empori, creano 1 flotta, ed ebber gran vigore, l'arte della guerra, e culti di stupore
|inventano scrittura, studian teologia, padroni della scienza, e dell'astronomia, Diodor Siculo li cita, pur Fadey Volansky, descrive storia slava, Rasena primi passi

32:49. conquistador via mare, Urbe ha memoria, da Eufrasia steppe, Rom Tartaria storia, Tirreno trusco sbarca, da 1 nome fecondo, al mare che sa, accoglierlo errabondo
|Chiamato Tarkon, rinomina l'Aetalia, fonda la sua mir, Tarkna fiume Marta, richiama parallelo, cugin polinesiani, che fondan colonie, entro mari australi
|Toscani creano mito, Dardano greco-lidio, Dioniso poi Bacco, et-russo poi latino, Firenze grande Mir, volgare lingua slava, rivale alla nascente, lingua pope grecana
|quan corte Bisanzio, fugge dall'assedio, approda sul Tirreno, riscrive novo imperio, tratta coi toscani, 1 lingua italo-franca, nasce allor latino, italiano segue usanza
|i pope militari, appoggian nuova classe, britanni propaganda, e utili maestranze, edificano l'urbe, 1 immagine + antica, tesor di Costantino, rifonda rom'antica
|+ oroscopi dipinti, datano gli eventi, sui palazzi Borgia, e in molti conventi, fatti rimasti, in canti carnascialeschi, rime di nostalgia, e sfoghi irriverenti

32:55. c'e' l'eco Samarcanda, Canzone di Bacco, Lorenzo magnifica, la bella giovinezza, sfugge tuttavia, chi vuol esser lieto sia, doman non sei certo, la canzon continua
|ninfe e innamorati, caverne e boschetti, han posto 100 agguati, da Bacco riscaldati, ninfe hanno piacer, d'ingan satiri agguate, fare Amor riparo, sol genti rozze ingrate
|vuoi esser lieto sii, domani non e' certo, 1 soma viene dietro, sull'asino e' Sileno, 1 vecchio ebbro lieto, ride e gode vita, Mida tien tesoro, non si contenta mica
|Ognun apra orecchi, doman nessuno paschi, giovani e vecchi, lieti femmine e maschi, ne fatica e tristezza, se accade convien sia, arda cor dolcezza, Chi vuol esser lieto sia
|ogni triste pensier, caschi nella festa, rivivono i poeti, il nascimento siesta, intanto a Bisanzio, sultano tollerante, accetta tutti culti, invita molte razze
|gare fra tribune, Xristo rimane grande, finche concilio Trento, modifica + carte, ma sotto nei sentieri, tufo dell'Etruria, resta 1 corridoio, di mistica struttura

32:61. + storici tedeschi, falsarono la storia, creano miti ariani, stirpi senza gloria, i libri di Volansky, bruciati nel rogo, Sebastano Ciampi, in Polonia trova scopo
|lui scopre l'etrusco, da slavo derivato, decifra iscrizioni, in Egitto numidiato, Chertkov Dmitrevich, archeologo storico, vive Crimea guerre, nel napoleone gioco
|in Svizzera e Italia, vede molte mir, Rasna narran se stessi, antichi paesin, Rasna et-ruski figli, di cane/lupo Rus, asena son rasena, cristiani lupi oppur
|dioniso e apollo, modifican coscienze, con danze ritrovo, e ipnosi insistenze, migran + tribu', stanziate in Anatolia, a nord del Danubio, creano slava storia
|resiston rituali, slavi detti pagani, acqua con fuoco, iniziazion di umani, rito iniziazione, cunicoli con grotte, rivelano passaggi, lor mentali rotte
|giunge nel luogo, dove ogni divino, rivela presenza, in 1 antenato primo, rasna tirreno, abbandona ai piaceri, suo corpo e palato, orecchie e doveri

32:67. Piacevole evade, i confini dei sensi, con complici odori, riscuote consensi, allegro benesser, pur spira da egitto, grazie ai pigmei, che noie hanno vinto
|2 musiche frasi, s'inseguono errando, 1 ipnotica ruota, in continuo rimando, chi ha gusto le sente, corron su pelle, uccelli ed anfibi, le fan ricorrente
|sibilanti vibranti, roboan crepitanti, s'incontrano suoni, uno e poi tanti, dan corpo ai miti, attuati nei riti, mutando bisogni, nei sogni infiniti
|1 suono trasmesso, tramite 1 aria, entra in mio corpo, e placa malaria, dolori d'artrite, punture d'insetto, sciatica e gotta, analgesico effetto
|in origine e' verbo, verbo fu canto, creava ogni cosa, a mezzo d'incanto, la genesi compie, in stato di sogno, piste disegna, a estinguer bisogno, Musa ferma tempo, l'ego ristruttura, coi modi influisce, anima struttura
|suon calmo concilia, eolico suono, estingue l'affanno, 1 lidico remoto, se Ionico e' amore, stimola 1 Romeo, trionfo da rodeo, 1 dorico solenne, mentre frigi moti, invitano guerre

32:73. ogni paese Rasna, risuona sottofondo, armonie musicali, diffuse nel mondo, soffi nel flauto, echeggiano in-canto, di giorno di notte, senza rimpianto
|poi satira arriva, fa satur-azione, miscela esplosiva, d'improvvisazione, Istrioni son detti, attori prescelti, ognun ha suo genio, e loci d'orienti
|cosi + contadini, con vino a testa, riscattan se stessi, giorni di festa, fescenni Fallisci, di scurril colore, recitano a feste, o in gare d'onore
|Raseno da stile, dell'ottave rime, adagia poesie, su popolar melodie, sua metrica struttura, suona cosi', otto endecasillabi, BA BA BA Ci Ci, 3 distici fai, con rima alternata, l'ultima concludi, e falla baciata
|son frasi ritmate, vocali musicali, scandite cantate, ugual salmodiali, saper salmodiare, 1 ritmico andare, terapia musicale, costanza del fare
|ritmare s'accorda, ai balli di gruppo, lenire fatiche, e resister + a lungo, nenie e salmodie, richiamano pioggia, proteggono umani, bimbi e bestiame, da varie mal'arie, e morsi di fame

32:79. Rasna medicina, e' assai preventiva, fà uso di terme, di droghe e saliva, fogne e acquedotti igien e dentista, musica e danza, ri-tornano in pista
|Radici minestra, polenta e focaccia, di farro farina, riempivano pancia, carne saltuaria, per pochi sicura, Sol vin e olio, ricchezza d'Etruria
|contro mal-aria, zanzare paludi, esternan lo sfogo, coi faunus ludi, ballo di gruppo, invoca guarigione, malati in delirio, sceman febbrone
|Mundus di Ruma, al centro del foro, famiglie di clan, gli portan decoro, Fan ritmi di qua, e + ritmi di la', il loro aldila', e' nostro aldiqua
|culto familia, di grande antenato, sopra la tomba, banchetto e mercato, 2 volte l'anno, aprivano il mundus, a festeggiar, coi vivi il fecundus, la corrispondenza, tra mondi vicini, e' potere dei sogni, e dei vaticini
|Guardiano blu, presidia l'accesso, di porto aldila', del mondo stesso, Divino Charunt, poi detto Caronte, scorta ciascuno, oltre quel fronte, custode di Tago, e verso sibillino, quando tornera', a tempo stabilito

32:85. giura a focolare, il sovrano re Mida, l'oro fonda clan, re-sacerdote scizia, custodi dell'oro, son grifoni del nord, cane e corvo totem, capoclan protettor
|dee principesse, Maria Alania Theotokis, madre al re-cristo, in occasion di riti, indossa pelli cervi, nei cortei guidati, di maschere uccelli, su aste sormontati
|1 cavallo baldacchino, araldo sovrano, dietro passan carri, di real defunti, con ventre ripuliti, d'aromi ricuciti, rituali seppelliti, con servi e concubini, dentro fossa pietra, kurgan nomi antichi
|i cadaveri comuni, portati dai parenti, ogni amico offriva, banchetto cimiteri, rito cibo dura, quaranta giorni lutto, fino sepoltura, espiano ungendo tutto
|vimini e giunchi, corteccia betulla, affreschi nelle tombe, di rus'etruria, camere ulteriori, x corpi di servitu', tumuli 20 metri, in grotte muro chiud
|corpi imbalsamati, nudi ingioiellati, cinture bracciali, amuleti scorte pasti, genti etrusche ovunque, turani tibetani, + ondate successive, guidate da atamani

32:91. era lingua etrusca, come lingua slava, tracce in Italia, Firenze e Vaticana, festa di Calende, Natale di cristiani, con canti celebrati, tutti paesi slavi
|etrusci dopo arrivo, di pope bizantin, furono italiani, lo scrive Mauro Orbin, Odoacre re Rugiani, tenne regno Italia, che spaventava Roma, allora onora slava
|con danza divinazione, oracolo feticcio, Alani in pelle lupo, vestono a solstizio, si ungono di piante, e maschere animali, ipnosi li trasforma, 1 paio d'or mannari
|escono di notte, imitando Aradi astrali, culto Dea Turanna, pure in Rus' d'itali, dea lupa dea Diana, brillante luna Aradia, amazzoni guerriere, vestite di animalia
|errano alla selva, corron chiara luce, ululan gli accoppi, nelle grotte buie, se salgono sui rami, e cercano visione, ombrelli a coprirsi, da piena radiazione
|il raggio lunare, le stimola selvagge, lor anime a danzare, nasce poi rituale, in templi orientati, a sud e a sudest, sfruttano forze, presenti in inconscio, strappano l'ipnosi, dell'angelo spoglio

32:97. regna Ashina clan, gokturks goti-turchi, mito nomadi clan, Mustafa Kemal prende, con simboli Asena, lupa emblema teatro, mito romol-remo, nasce in Tartaria stato
|1 paese cinoturco, distrutto dai soldati, sopravvivono + bimbi, li trova Asena lupa, tra i ragazzi-lupo, Ashin e' capa clan, da lor discendon slavi, genti turanian
|cosi' gente Rasna, di rus' di Tarquinia, si ritiene discende, da lupa rus'asena, loro simbolo passa, alla nuova cine Roma, dopo caduta Bisanzio, riscrivono la storia
|Lupo totemico animale, folklore popolare, di nativi americani, turchi mongoli alani, cacciator di steppe, di Mar Nero e Caspio, slavi figli dei lupi, creano Mir villaggio
|lupi dell'Alaska, fratelli sono ai Pawnee, Ainu del Giappone, discendon loro unione, lupo nell'India, protezione e distruzione, lupi son poliziotti, dragon d'imperatore
|sarmati conquistatori, composti da tribu', alcune confederate, Goti Vendi Rasna Bulg, migra Alani e Vandali, pur l'Orda pezzata, colonizzan territori, da lor terra sarmata

32:103. Alani 阿蘭聊 Alan-liao, clan nomade irani, bellicosi pastor misti, figli di Sarmati, situati alla Palude, fin delta Danubio, amazzoni e scizi, alti bion corpo canuto
|citano cinesi, vasta steppe Yen-ts'ai, detta Alan-liao, dove abbondano i pini, con aconito rapa, e muchamor bisaccia, + villaggi sparsi, alimenta Cosacchia
|200 mil arcieri, cavalcano a regione, importano cammelli, mercanzie mongole, ogni clan stanzia, nomina sua terra, Gallia e Pannonia, Etruria e Venetia, Spagna e Lusitania, Numidia e Zungaria, fin l'isole esterne, come la Britannia
|Impero bizantino, li vuole mercenari, re di Svezia porta, titolo Re di Alani, Alania cristian regno, vassallo dell'orda, partecipa battaglia, di Kulikovo a Mosca
|quan Bulgari Volga, conquistano mondo, anche in Italia, a ondate fondan gioco, guerra gotica tra slavi, e roma-bizantini, narra di latini, tra guelfi e ghibellini
|saccheggiano Apulia, fondan Montelongo, Montemiro e Tavenna, Napoli e Serritano, fondano Etruria, tra il Tevere e l'Arno

32:109. etruschi discendon, da truppe in Italia, che da Rus di Vladimir, regna l'eufrasia, nel 400-500, lascian tavole a Gubbio, necropoli a tumulo, sparse ogni punto
|Ciampi usa slavo, decifrar testi pelagi, '825 va Firenze, professore da Varsavia, condivise la scoperta, tedeschi fan muro, Germania ha deciso, slavo-ariano sostituto
|contratto Roma-Gubbio, in pelagio volgare, come Osci Volsci, fuor latino artificiale, umanisti riformati, codificarono latino, combattono volgare, lingua dell'inizio
|Egidi da Viterbo, ci descrive Etruria, nei secoli passati, custode di cultura, + cardinal toscani, rasna patriottismo, combattono mito, di nuovo stato pontificio
|tra Roma e Firenze, 1 lotta supremazia, popoli pelagi, contro classe burocrazia, Dempster '619 dice, Etruria imperiale, ha leggi e militari, geometri muratori, agronomi sacerdoti, medici e pittori
|inventori d'armi, attori e scultori, poi romanov-asburgo, prendono Toscana, toscani in '700, contro imposta storia, odian mito greco, che muta la memoria

32:115. Roma vince guerra, Dempster censurato, scaligera storia, forgia nuovo stato, i nobili a Cortona, e cittadel toscane, resistono 2 secoli, infine son piegate
|toscani irretiti, da stor falsificata, scrivono in versi, a svelare truccata, i rasna antenati, su itali territorio, son da conquista, slavo mongolo sfogo
|dopo crollo impero, piano cambia tutto, emerge storia falsa, frutto del ripunto, + storici francesi, sostengono i rasna, provengon da oriente, origine turanica, turchismi di lingua, asena lupa canta
|bulgo-alani nordest, migrano Anatolia, i diretti in Italia, chiamano Tarhuni, Geti Goti-rossi, etrusci antichi russi, da Attila guidati, tarquini detti Unni
|emigran da Moscovia, x conquista '400, tribu' poi stabilite, in fertili valli, fiumi Dniepr e Volga, apprese coltivare, miglio cipolle aglio, lenticchie cereale
|nelle zone Mar Nero, Scizi agricoltori, commerci col Bosforo, storion sale tonni, miele carne latte, pelli a volte schiavi, importano stoffe, metal tappeti e armi

32:121. son BULGARI credenti, dell'Orda antica, Pomacchi o pomaci, o bulgari musulmani, anche detti ariani, vivono Bulgaria, Kossovo Macedonia, Ottomania Albania
|minoranza isolata, son slavi musulman, Ederle a fine inverno, festa di + clan, attorno 6 maggio, alle terme di Thermos, fanno il segno croce, dividono pan vero
|loro 3 villaggi, han nomi in dialetto, escluso da scuole, rivive tra famiglie, coltivano tabacco, allevano bestiame, la curander conosce, i riti del natale
|canzoni bulgare pomaci, al dio Kolyada, nei canti natalizi, di balcani e russia, Tausen in Siberia, Suda presso etruschi, tutti son cristiani, vulgar dei robusti
|Kolyada come Vishnu, arrabbiato con chi, pecca contro selva, distrugge con lampi, Kolyada scese a terra, nacque da vergine, presso un torrente, insegna alla gente
|ma dentro Bisanzio, entrare e' vietato, vi regna nero Toro, che bolla ha emanato, uccidere Kolyada, a prendere suo trono, la Madre lo protegge, nel tartaro luogo

32:127. seduti sui cavalli, cercavano il gran re, aiutati da stella, fin grotta della Madre, aprono il petto, a far regali al bimbo, proseguono al palazzo, del re basilisco
|annunciano nascita, del giovane erede, Re nero si arrabbia, e ordina strage, 1 giorno fa malato, e chiama la Maria, torna con tuo figlio, incorona dinastia
|finisce la canzone, di bulgari e pomaci, serban molte cose, cristian dimenticati, coltivano le mele, e i canti di Kolyada, giovan re che torna, accolto a folla amata
|narrano canzoni, pur malattia Re nero, attacchi a mese marzo, a settembre muore, Yuda-samovily, son giudici e funzionari, angeli esecutivi, tra slavi dei Balcani
|Giordano detta Dancho, bulgar fiume Don, Cristo si incorona, su rive mar Danubio, ovvero mar Nero, oltre sta orso russo, nei canti Kolyada, Giordano e' Danubio
|Haldia kolyadovtsi, significa cristiani, astronomi Caldei, sapienti dall'Egitto, casta sacerdoti, astronomi e bramini, Haldia loro regno, kemi alessandrini, atamanskogo casta, prende lor domini

32:133. Libro della Suda, sacro degli rasna, sudny slavo-russo, e' giudizio legge, rasna cristiano, consulta libri sacri, Volansky traduce, Greccio canti funerari
|altissimo signore, di tutti fiumi Rus', affida i miei figli, al khan di Thule, rasna nella Bibbia, son figli di Javan, giunti in Etruria, Tarshish di tartaria, Ivan Kalita khan, che conquista italia
|specchi e manufatti, protesi dentali, arrivano a ondate, talenti conquistati, francogeti sono geti, itali rasna detti, massageti e tissageti, tirageti samogeti
|dopo scomparsa, grande impero Orda rus', nasce greco-roma, per britannia cultur, grande imper respinto, epoca scordata, poi Riforma '700, vieta lingua slava
|slava archeologia, in tutta l'Eufrasia, al pubblico e a studi, volutamen celata, poiche' spesso smente, scaligera storia, Florinsky di Tomsk, indaga falsa Troia
|indaga territori, utensili e ornamenti, stoviglie siberiane, tra rasna e veneti, piu' briglie bardate, maschere di drago, trasmettono al cavallo, potere di fiato

32:139. Troia pure nome, della citta' imperial, detta Tsargrad, presso Istanbul attual, cio' che ne rimane, 1 fortezza di Yoros, su asiatica costa, tra mar nero e bosforo
|ruderi di Troia, da Schliemann ritrovati, appartengono a 1, di quei centri abitati, di Anatolia in '400, dopo la conquista, popolato dagli slavi, uniti alla mischia
|Anatolia Europa, abitate da ugual slavi, venuti dalle russie, e da iperborei avi, adriatici e italici, son vendi troiani, fondan Padua city, e i lidi veneziani
|Venezia sorretta, da tronchi fondo mar, in acqua non marcisce, larice siberian, rivela rapporti, commerciali fra luoghi, Venezia e Siberia, commerci fan forti
|in terre Germania, serbi di Lusazia, lingua serbo-lusaziana, veneta slava, lusazi detti sorbi, veneti e polabi, restano oggi, estinti o germanizzati
|pochi sopravvissuti, vivono villaggi, prussia sassonia, ultimi clan sorbi, VENETI venetoi, wend lingua conserva, Slovenia Montenegro, e Ragusa Dalmazia, fino a riforma, che vieta lingua slava

32:145. Alessio Angelo Comneno, astrologi aiutava, con templi sapienza, soldi e insegne dava, nasce Almagesto, 1 catalogo stelle prime, in Alessiade libro, Anna Comnena scrive
|nel regno di mio padre, Alessio Comneno, avvenne invenzione, scienza molto bella, osservazion celesti, oroscopi precisi, di alessandrini medi, romani bizantini
|le datazioni egizie, riportan posizioni, di stelle calcolate, in varie situazioni, assieme la scrittura, e la cultura oral, nasce il Kalavdai, ovvero il calendar
|Mosca nel Cremlino, del Romanov primo, resiste la leggenda, di Kolyada Cristo, canti poi vietati, da decreti del '600, in tutte le citta', di ex Tartaria regno
|libri Kolyadniki, almanacchi e bibbie, scritti da Esdra, a predire raccolti, capra di Natale, ricorda allattamento, del bimbo regale, Capricorno in cielo
|Santa Cruz Klaus, tradotto in Nikolai, porta doni ai bimbi, Kolyada Xristo Klau, 1 dei suoi nomi, era Nika o Nicea leone, Nikola Kolja, ben rievoca il suo nome

32:151. Ragusa nell'Italia, sotto napoleon, lingua itali usata, da ricchi signor, il popolo ancora, parla slavo antico, Marino Darsa cita, il Dubravka inno
|cara dolce liberta', dono d'eterno, fonte nostra gioia, unico ornamento, draga slatka slobodo, sva blaga nam bog, Tesla e letterati, a Ragusa legan cuor
|Mauro Orbini duca, storico di slavi, e' Francesco Maria, di Pesaro-Urbino, scrive che Venezia, nasce mir etrusca, con roma-bisanzio, fenicia si smercia, navi pagano Narent, fin caduta impero, dopo Riforma, Narent city cede scettro
|Bulgari musulmani, a Natal e Ramadan, cantano canzoni, cristiane originar, puniti da insegnanti, e perseguitati, al paese di Banya, ricordan miti sacri
|arando campo grano, grotta fu trovata, ossa umane dentro, assieme cassa ferro, 2 grandi libri dentro, dati ai dottori, lingua precedente, bruciano i coglioni
|qualche libro sopravvive, fino '869, posti in 1 sacca, la gente li guarda, nessuno comprende, scritta pomaci-slava, cantano quei brani, le saghe di kolyada

32:157. chiesa e moschea vieta, bulgaro ricorda, venuta in questa terra, da zone lontane, tentan distruzione, di libri e canzoni, dei bulgari pomachi, buon coltivatori
|falsa storia nasce, balcana inquisizion, su terre nominate, da eserciti anterior, truppe di atamani, prendon costantinopl', conquista ottomana, fa dura espansione, spazza terre impero, rimodula nazione
|bulgari antenati, giunti da Orda rus'a, ricordan nei canti, i motivi migrazione, Yudiskogo figlia re, lamenta spazio poco, a lavorar la terra, e il pascolo rinnovo
|gettarono le sorti, a dare il loro nome, a nuovi centri che, colonie diverranno, YUDAMI antenati, sono ebrei governator, coinvolsero genti, ebraiche spedizion
|aver terra promessa, da kan Orda d'oro, Yuda e' slavo Veda, cio' che tutti sanno, bulgari han tracce, leggenda di Yudah, nelle lor canzoni, colonie a dissodar
|luoghi deserti, lavoran gli antenati, insegnano ai locali, artigiano arti, cosi nostri nonni, li onoran signori, perser nome Yuda, diventan governatori

32:163. Strasti Khristovy, libro passion cristo, come i Vangeli, narra Andronico-xristo, il '150 nasce stella, cometa che appare, Niceta cita il fatto, a Yoros imperiale
|Yoroslim ingresso, lui ha 40 o 50 anni, avvia nuove regole, ai venditor colombe, dritto maestoso, vedi Sindone lenzuola, barba biforcuta, capelli lunghi a coda
|ha fisico temprato, da digiuni curativi, Niceta ci ricorda, Andronico si astiene, da eccessi alimenti, mal stomaco previene, a sera mangia poco, duran convalescenze
|1 tazza di vinello, diluito come Gandhi, tracce di usanze, son cristian digiuno, mangia dopo tramonto, digiuno musulmano, nemici di tal Re, Ciclope lo chiamavano
|suo occhio accecato, pria crocifissione, Niceta lo distingue, de vari imperator, ha trecce arruffate, sobrio nelle feste, punisce corruzione, mafie e indulgenze
|in templi-tribunali, disoneste colombe, cambiavalute sono, complotti sacerdote, Andronico combatte, ma ottiene nemici, guai che la tromba, annuncia in offici

32:169. Andronico ferma, oppressione di tasse, punisce ministri, che uccidon commerci, contrasta illegal dazi, falsi disonesti
|Libro Salmi, profezie bibbie vangeli, resurrezione morti, rinascita commerci, Giudizio finale, e' lotta a corruzione, salmo 13 Davide, Niceta esprime stupore
|Andronico descrive, ridusse corruzione, ministri spaventati, rifiutano mazzette, incarichi assegna, con generosi stipendi, a governator locali, cieca disobbedienti
|pur nobili coinvolti, suoi parenti sangue, senza compassione, al suddito che sbaglia, quan visita provincie, insonni molti sono, giudica vivi e morti, amicizia perde dopo
|divide gli sposi, x legge anticorrotti, processa pur lo zio, Isakio usurpatore, Costantino Macroduca, e Androniko Dukas, capi suo partito, subiscono legge dura
|soffre loro morte, giustizia possente, su affetti personali, esempi pretende, navi-merci naufragate, ferma saccheggi, benesser di Stato, protegge commerci, governatori ladri, impicca sul molo, aiutare marinai, diviene primo scopo

32:175. miracol pani e pesci, narrano i vangeli, egli va al tempio, siede e ascolta genti, son venuto al mondo, son giudice regnante, quel che vedon male, acceco con condanne
|corte di giustizia, comune fu a Bisanzio, Rembrandt dipinse, Xristo sovran saggio, fanno suoi nemici, vendette organizzate, Stefano Hagiocristofo, 1 protomartire
|mori' x Andronico, a inizio ribellione, capo delle guardie, emblema suo potere, amava sen riserve, suo Signor imperatore, accetta arrestare, Isacco Angelo riccone
|giunto a suo palazzo, Isacco vede scappa, galoppa sferra spada, e Stefano accascia, cosi terrorizzando, sempre a colpi spada, taglia orecchi e mani, a militari guardia
|Isacco va in Sofia, costringe patriarca, a nominarlo re, colpo di stato attacca, molti uniti a lui, nella grande chiesa, nobili risentiti, accrescono sua schiera
|fuori di citta', arriva il triste fatto, Andros ai cittadini, invia suo dispaccio, esorta a fermare, supporto a ribellione, chiama angel fedeli, a evitare punizione

32:181. all'alba re arriva, con triremi imperial, entra a palazzo, ma Isacco Angelo sa, unto imperatore, da Komateros patriarca, Andronico realizza, pace ormai disfatta
|invia messaggeri, annunciare volonta', di lasciare corona, a suo figlio Manuel, la folla par aizzata, dagli usurpatori, insulta lui e figlio, ferocia di untori
|Andros fugge palazzo, sotto folla caos, perde amuleto clan, 1 croce egizia Tau, sale su triremi, ancor vestito in porpora, colbacco russo a cono, una Tiara indossa
|ribelli contro Lui, lo voglion deposto, versione dei fatti, dipende dal cronista, nel libro di Enoch, slavonica versione, emerge complotto, come etiope versione
|Satan Angelo, contro Andronico-Xristo, Enoch cita frasi, del rischioso gesto, De Clari riporta, ultimo giorno Androm, come var cronisti, tifa isacco angelo
|Andros coi fedeli, prova di fuggire, ma la sua nave, tempesta spinge a riva, costringe a tornare, a Yoros capitale, Andronico triste, per sorte compagni, da certa punizione, vuole allontanarli

32:187. ostacolo a salpare, attorniato sovrano, apostoli fedeli, a taverna l'han portato, nascosero a sedere, dietro botti vino, lui fa suo discorso, memore convito
|oste con la moglie, sbirciano attenti, fiutano qualcosa, in visi stanchi tesi, dopo quella cena, da sonno son vinti, Androm e compagni, pregano convinti
|nelle ultime ore, De Clari ci descrive, la moglie dell'oste, sospetta dal barile, infine spia diretta, tra i baril di vino, scopre Androni-Xristo, con abiti imperial, rivela a suo marito, e manda spioni var
|i nemici imperatore, denunciano sovrano, per ricavar qualcosa, 1 gruzzolo danaro, nobile in palazzo, gioisce alla notizia, prese le sue guardie, va taverna spiccia
|dopo arresto Andro, palazzo saccheggiato, dei beni accumulati, da komnen casato, 12 pezzi d'oro, 30 di argento e rame, Andro vien portato, a palazzo di Pilate
|il giudice Pilato, governator Zar-grad, all'alba trasferisce, Androm ad Isacco, sebbene interrogato, Androm non risponde, ma nobili a convegno, votano sua sorte

32:193. pesan catene ferro, che incarceran leoni, cingon collo e piedi, Androm che subisce, davanti angelo Isacco, insulti sputi biffe, schiaffi calci e poi, le torture sfide
|prima della morte, Andros in prigione, avanti esecuzione, 1 occhio fu accecato, cavato da trofeo, in piazza fu portato, la sindone lo mostra, Ciclope canzonato
|tagliata mano destra, su sindone la vedi, 1 mano copre l'altra, amputata al polso, Andrei Bogoliubski, altro Cristo duplicato, appare nei dipinti, braccio tien bendaggio
|Strasti Chistovy, narra via del colle, poi l'esecuzione, ludibrio delle folle, Andronico assai prima, predisse posto, della esecuzione, colonne d'ippodromo
|a Nero imperatore, disse che 1 giorno, 1 imperator romano, sara' cola' appeso, maltratto ucciso, da citta' popolazione, istigata dal partito, della opposizione
|Farisei e Sadducei, sono i 2 partiti, dei verdi Prasinoi, e i blu Venetoi, Xristo argomenta, spesso ai farisei, chiamandoli ipocriti, sepolcri infidi, forse antenati, di guelfi e ghibellini

32:199. alle Deme Zargrad, giocano partiti, prasinoi e venetoi, rousioi e leukoi, al tempo di Andro, questi 2 partiti, lasciano posto, a variaghi e latini
|membri dei latini, alzarono spade, con ambedue mani, sopra sue natiche, stando attorno lui, a turno colpivano, giudicando poi, taglio che compivano
|Niceta cita statue, bronzi lupa e iena, chiamate 2 ladroni, nei vangeli a sera, clan dei giudei, e' la famiglia reale, dinastie dei Komneni, di Angelo e Duka, tutte imparentate, da prima della fuga
|1 ignobile uomo, affonda sua spada, in Andro intestini, dall'alto faringe, dopo sofferenza, Andronico si spense, nell'ultimo sospiro, 1 gesto protende
|porta mano destra, da poco amputata, estesa in agonia, sua bocca assetata, a molti cio sembra, ch'egli provasse, succhiar il sangue, ancor zampillante
|dopo + giorni, suo corpo fu preso, da sue persone, deposto a distretto, attorno monastero, eforos zeuxippon, corpo poi scompar, e nasce suo mito

32:205. |2 secoli dopo, esce Apocalisse libro, nel '486, dai nemici di andros-xristo, anticristo diviene, nel campo avverso, massonica storia, appare controsenso
|bestia ferita a morte, paura istigata, da corte che vuole, legittimar casata, i Romanov '876, ristampa in malafede, kniga antikriste, patriarca zitto cede
|dichiara fine mondo, nell'anno '666, strategia tensione, sociale nervosimo, ottiene confusione, Moscovia si ruppe, fiaccata resistenza, propaganda punge
|imminente fine mondo, Romanov astuti, scarica speranze, di mongoli sudditi, usanza indossare, croci in mano fronte, su stomaco e spalla, di bulgar religione
|libro Kniga-o-Vere, Libro della Fede, costuma x cristiani, indossare croci, mil seicen'47, apocalisse ritoccata, rito che non piace, Romanov contesta, segno di croce, divien numero bestia
|il simbolo iniziati, vien capovolto, cambia di posto, il buono e cattivo, scritto da avversar, libro su Cristo, presenta negativo, detto pure bestia, Clari e Niceta, dipingon stessa scena

32:211. Cassio vale Isacco, Dia vuol dire dio, Vol vuol dire toro, diavolo e' Manuele, cen-taurus molti re, Andronico sottende, sagittario nato, nel segno dell'arciere
|Giacomo fratello, Theodor Kastamonita, buon amministratore, Isacco riconferma, dopo morte Andromo, a gestir burocrazie, Segretar di Stato, soffre croni artrite
|lui era trasportato, sopra baldacchino, muor di epilessia, onesto nelle tasse, anni dopo Yoros, fu presa da crociate
|31 lug '200, muor Giovanni battista, ritratto in Egitto, come l'acquario, pelle di leone, gran bevitore d'acqua, dopo regicidio, lui guida ribellione, contro Isacco Re, entra in cattedrale
|riunisce + gente, x Angelo cacciare, lo fanno basileo, marcia gran Palazzo, con Alessio Duca, e Alessio Paleologo, futur eredi trono, amici di variaghi, furono traditi, uccisi o incarcerati
|Isacco sua moglie, Eufrosa Erodiade, che abusa di potere, ordendo omicide, temendo le folle, fa uccider Giovanni, durante la notte, 1 testa decapitata, porta su piatto, in piazza mostrata

32:217. dopo fallimento, del colpo di Stato, Davide e Alessio, lascian capitale, la Guardia variaga, li scorta a Nicea, Yaroslav Galisky, amico di Andro era
|Satana vuol dire: caduti capi ribelli, che han preso governo, da corte di Dio, fratelli di Gesu', col capo usurpatore, Origene accetta, perdono e conversione
|entrambe figli a Dio, pur x bwiti fang, satana sottomesso, ad arcangelo Michele, appare punizione, di 1 fratricidio seme, 7 angeli giunti, capeggiati da Michele
|famiglie degli Angelos, e dei Komnenoi, sono imparentate, dai legami tra casate, il tuo stesso clan, tuoi capi-religiosi, ti consegnano a me, Pilato dice Androni
|Costantino Angelo, fonda loro dinastia, diede 3 basilischi, poi cadde in oblio, seconda crociata, dopo morte del Xristo, punisce dinastia, anglo-saxon sconfitto
|Theodoro Laskaris, caccia anglo-isaxon, espugna Yoros-Troia, fonda imper Nicea, mitica battaglia, o guerra Nibelunghi, flotta che da mare, assedia anni lunghi

32:223. Andronico ebbe amanti, fece 6 figli, Angel Flavio porta, un italico ramo, trasmise magistero, ordo Costantino, a Francesco Farnese, duca piacentino
|Maria kaisarissa, a Ranieri Monferrato, Maria e Cesare Ranieri, son Andro alleati, morirono a difesa, del Cristo imperatore, la sindone a Torino, ricorda lor valore
|Eudocia figlia, sposa Costantin Paleologo, Elena si sposa, Juri Vladimir Dolgoruki, principe di Sudzal, nella Rus Rostov, dinastia dei Khan, Gengis qui sepolto, in porfido egiziano, e kemetico mondo
|Davide ed Alessio, riparan da Tamara, regina di Georgia, Iberia e Trebisonda, regina degli Abkazi, Karteveli e Rani, Armeni e Shirvansha, Kakheti e Zakari
|Lei con gli Alani, kipcaki pelle nera, Tamara seppellita, in terra di Crimea, in porfido di quarzo, molto resistente, forza freddo e caldo, ape regina sente
|rosso porfido kemi, tiene la funzione, trasmettere ruolo, secondo tradizione, a Yoros-Bisanzio, Alessandria fu emulata, poi regni Europa intera, viola porporata

32:01 131026fe6290c87ab9d3d3cd87d0361481d312d38c2c278c70e236e736ec7c68
32:07 b63d99336a85563ba219b5ab90370562da67fe35e5175097930d51db12fbe307
32:13 17aedef35d3f0a1255bb95455757d781d9a0836f9f810ec8af06307cc07d722e
32:19 155ae077d213260263668cb8e62edafe4e04d6b6b6fd127369e9c2db5cce0e3f
32:25 4cb0d97792a5e38f7651796ba598197613dd593b8a811e9092042723bc42b8a2
32:31 d7a559932014071fc509b83ffdf70feb5f75d5a9f397539a9e6a89ae9356ca14
32:37 fcd57be49056bd27ac4a3a307319be6500b469b266e2bf574be2e501e5fc5d2f
32:43 bd9e305fa6a92cb69c5b7976cab2d10eea67d7cbb8f3e1b60bc0f6432a3c0b3c
32:49 f9176f72b727f1f58eb3662fa19f480b46bff656b634232622c4f7acb983d247
32:55 6aea060da31c5b1d6debd3b7a17c70888e27bf06706dc36411549e89449265cc
32:61 fd6572634dd80df2d038aaa69355b475fd0510852a5e4c7242d912e3a6dcb7f6
32:67 1ae60495c2ad4898254e0fb9453969cf77d39710389c77bac61104f32198cee3
32:73 814138c568d50fb599f289e245196e305cd55ff401c4559a3e64ede1b4fac5c4
32:79 f1e9ab0f4d2ae55ffe64f8b9cc69f126dd102555cda6dfd40d0905eef408bf4a
32:85 222041c6cb34046322444ba5aa9058fc355663bf5f846255dbbe214057c7e252
32:91 25b3a9ca64dec82996c3717a0398d456dee5d8d0e2bf70e46ad225d9bdaf92e7
32:97 846b480629590eaabaf473229835d1b147ea39f94834b4deee52f848dd770bf0
32:103 8675216f2997133a0b2d801ca7e9c85a1c363eba213f08efb000e49e9d496095
32:109 517419a3edc19d6a33a74c611c71e5b0f1070a49f30122466af6fbcb9aa491da
32:115 04bd69662f34aaca0b26f10440b8201a3ab4ce4b9c92900b493a8ce9c3c8ed58
32:121 835dfdccbf06db30703fefc035db3822a5e42d0741e243004d580293335d53e1
32:127 e08f43b1d5c869abd1a90c5aaf62d0c9351d48cd3d660ee961bace045d4c0803
32:133 affc0bf9e4baf2ca418092fadf51a9993547f10a2f7ffc83e6dd865a9fc26bd2
32:139 4ffc20de207213b9bc15b7046a8c03b98211da3b5e65a1a2f91dcc02cbf8280d
32:145 11182a2cff6f3083dcd0a0597069f1aaf9b30069b3b6a09ab662ba07fd24a687
32:151 533705aa9d00a5448cfb71dadf5c83b02240563fa69a4c277920ceeefb307489
32:157 64183f20a01fae284c9e5fbe151f97b4389d210bd3f41aabcebd2985032f0b07
32:163 dd29c9b3a821990798a96f7c74a45e157fdc8225d1f873c20855c62b7b7a2849
32:169 f709c4ca89066b51bff83c9c5ecdb328674832c4d6f10f002a74561cfb5e0e77
32:175 ad41c6a5ae85ba47c00d4690aabe37830b8cacb3efd6e88ef8e8f417fa80c2a8
32:181 1c96a4f1f2b134d35d00462555513df313ba61c1ec66be3bdd0b06a5f7d31207
32:187 9c0543d456e81efff2ed50cd34a95f9a2322da78c7a3e87be04a7d4346a5a40e
32:193 04df252da92f7ec815b691afa0f82da5ca131b9a83bdfca3228fcfa44254decd
32:199 99970658a4de3f1e10308bcc603b9f4765490a5a073b18cc9eefac230881beee
32:205 31304cfc9b92662c9c8af78f2e10df74dbf646bdd6045bf86d023030ef3543c6
32:211 a5411f82e7333d814fdd66f6921c61500376ec042bf240c2ad1ae4c750a90b91
32:217 4a3d023c89e3e78dea40ea2f8ee5d17efc1d2d385cebc28cd052556ffdc377fa
32:223 a24455345d3bd2bd64810bd282d123b28ed92331cb2bf6bcfcdd36413b1d6927