AGROBUTI  Dizionario Gruppi foto musica  | testi  |


64 storie  | cast | 先民 elder | case 家 | orto 月 | Libro


Storie del Libertages in 360 schede di agraria, flora, fauna, clima, leggende, popoli e persone, filosofia e religione.

come un filo di paglia, si può avere la gioia. Fukuoka, Iob

Antenati emersero dalla terra, percorsero il Pianeta cantando il nome delle cose, con ciò, le fecero esistere. Conoscere un canto è possedere un pezzo della mappa del territorio.. possiamo ricordare le Vie dei Canti e il sogno dell'avo che ci ha generato. Chatwin, Samorini

Brahman dal nulla, creò la dea Maya e le disse: vuoi giocare? Maya rispose, si, ma solo se crei il mondo. Così Brahman creò i cieli, la terra, il mare, il sole, la luna, le stelle, i giganti la flora, fauna la umanità e tutto il Creato. "Cosa possiamo creare con la nostra musica? chiese Brahman.. Giochiamo a nascondino disse Maya, poi prese Brahman per le mani e lo strappò in milioni di pezzi, mettendo il dio creatore in ognuna delle sue creature.. infine lo sfidò: vediamo se puoi trovarti, con te avrai solo gemme curative che, accompagnate da fede e preghiera, potranno indicarti la strada. Ildegarda

Cultur è l'illusione, nel gioco degli umani
svelata reimpostata, da piante ed animali
la danza del creato, e terròr sacro furore
mostrano all'interno, a eterno spettatore

sorseggia tu epopea, in ritmo salmodiato
Tago vien in storia, in tocco sovrumano
in agro-sussistenza, baratti e autonomia
al sabato antenati, reincontri sulla via

identità dei gruppi, quan muore una città
il nomade riprende, sovente a camminàr
Un mondo è finito, or qui s'apre l'infinito
Auguri e Buon viaggio, anzi Buon appetito!


Licenza Creative Commons
opera in licenza Creative Commons a uso didattico, non commerciale - info @ agrobuti.it - since 2008